Motori 5 Dicembre Dic 2014 1557 05 dicembre 2014

Quanto costa manutenere auto diesel

È difficile – o per lo meno non è univoco – determinare il costo della manutenzione di un auto e il risparmio in termini di convenienza

  • ...

I motori moderni hanno quasi equiparato le prestazioni e l'efficienza dei motori diesel con quelli a benzina, la convenienza nella scelta è sempre più una questione di gusti e necessità Quando si acquista una macchina che sia diesel o benzina, bisogna considerare una serie di fattori che possono influenzare la scelta. È difficile – o per lo meno non è univoco – determinare il costo della manutenzione di un auto e il risparmio in termini di convenienza tra una macchina a benzina e una a diesel. Bisogna tenere in considerazione lo stile di guida, l’uso della vettura (se prevalentemente cittadino o extraurbano), il prezzo di vendita, il tipo di usura delle componenti, il prezzo del carburante. Se si desidera fare un calcolo pressoché matematico, si potrebbe pensare alla seguente formula:

  • costo di un litro di diesel / km dichiarati per litro (il dato è reperibile su qualsiasi rivista di motori alla voce: consumo); ripetere il calcolo per la versione a benzina o gpl o metano e confrontare il risultato.
  • Il risultato dà il costo dei cent a km;
  • si moltiplica il risultato per la media di km annui che si effettuano e si ottiene la spesa annua per il carburante. Il risultato sul diesel va poi confrontato con quelli risultanti dalle versioni a benzina, gpl o metano e si appuntano le differenze.
È un modo per capire, anche, quanto tempo impiegherete per pareggiare il maggior costo dell’acquisto di un’auto a diesel rispetto ad un‘auto a benzina (salvo acquisti in promozione di un diesel al prezzo del benzina). Nel calcolo del costo della manutenzione di un’auto diesel bisogna, inoltre considerare che:
  • le auto diesel costano più di quelle a benzina, ma hanno una maggiore longevità;
  • i costi del carburante sono, oggigiorno, quasi equiparati a quelli del benzina, per cui non si risparmia più sul diesel in termini di convenienza nella scelta del carburante;
  • un’auto diesel è più adatta a chi percorre lunghi tragitti (in autostrada o strade extra-urbane). Un’auto diesel conviene se si superano i 20 000 km annui (con un’auto a benzina si risparmia sui tragitti urbani e trafficati);
  • i pezzi di ricambio di un’auto diesel costano di più rispetto alla media;
  • le prestazioni di guida sono state equiparate;
  • l’assicurazione di un’auto diesel – a parità di cilindrata -  costa di più;
  • un motore diesel ha una vita più lunga;
  • in caso di rivendita, un’auto diesel genera un maggior guadagno.

Correlati

Potresti esserti perso