Motori 6 Dicembre Dic 2014 1714 06 dicembre 2014

Come sostituire alternatore Audi R8

Anche le auto delle marche più affidabili possono essere oggetto di usura o di problemi connessi ai loro componenti.

  • ...
Alternatore auto

Anche le auto delle marche più affidabili possono essere oggetto di usura o di problemi connessi ai loro componenti. Un esempio può essere l'alternatore: un dispositivo importante per il sistema elettrico della vettura, in quanto tende a mantenere sempre efficiente e carica la batteria, per l'accensione della macchina. Nel caso in cui questa non avvenisse, può significare che la batteria è scarica oppure vi sono appunto problemi con l'alternatore. Come sostituire tale componente, magari su una Audi R8?

Una volta appurato che il problema sia dovuto all'alternatore (basta verificare con un voltmetro la tensione della batteria, se al di sotto di un certo livello il problema è dovuto al componente suddetto), munitevi di guanti e chiavi a tubo del 13 e chiave inglese dell'8. Spento il motore, aprite il cofano e, delicatamente, smontate ed estraete la batteria. Fatto questo, si noterà l'alternatore, che è un cilindro rigato, posto sotto la cinghia a serpentina. Una volta allentato il bullone che tiene in tensione questa cinghia, sfilatela e, dopo aver tolto le viti dell'alternatore, estraete anche quest'ultimo. Fate attenzione ai vari fili elettrici e alla loro disposizione, in quanto poi dovranno essere rimessi nella giusta posizione e sequenza. Fatto questo, posizionate il nuovo alternatore (precedentemente acquistato in un negozio di ricambi), stringete i bulloni, ricollegate i fili elettrici, inserite la cinghia a serpentina e stringete il bullone che la tende. A questo punto inserite di nuovo e ricollegate la batteria. Infine, fate un controllo nuovamente col Voltmetro per verificare se la tensione sia quella corretta. Naturalmente si consiglia sempre di fare effettuare tale operazione delicata a personale o meccanici esperti.

Correlati

Potresti esserti perso