Motori 8 Dicembre Dic 2014 1120 08 dicembre 2014

Come dare la precedenza nei sensi unici alternati

Il senso unico alternato è un sistema di gestione del traffico posto in presenza di strettoie

  • ...

il codice della strada prevede il diritto di precedenza e il segnale di "dare precedenza" Il senso unico alternato è un sistema di gestione del traffico posto in presenza di strettoie permanenti o temporanee (per lavori in corso) o di strade con una sola carreggiata e un solo senso di marcia. Il segnale introdotto nel codice della strada italiano per la prima volta nel 1959 si distingue in due modi:

  • segnale di dare precedenza nei sensi unici alternati che è di forma circolare con sfondo bianco e bordo rosso, all’interno del quale vi sono due frecce (rossa e nera) rivolte una verso il basso e l’altra verso l’alto e disposte secondo il senso di marcia in vigore nel Paese. La freccia di colore rosso indica il flusso veicolare che dovrà fermarsi per dare precedenza;
  • segnale di diritto di precedenza nei sensi unici alternati che è di forma quadrata con sfondo blu e all’interno due frecce (nei colori bianco e rosso) disposte una verso l’alto e l’altra verso il basso secondo il senso di marcia in vigore nel Paese. La freccia di colore bianca indica il flusso dei veicoli che ha il diritto di precedenza.
Talvolta il flusso dei sensi alternati viene regolato con un semaforo (fisso o temporaneo), obbligatorio negli imbocchi che non sono visibili uno dall’altro o che distano più di 50 metri (art. 39 C.d.S. modificato dall’art. 70 del D.P.R. n. 610 del 16.09.1996).

Articoli Correlati

Potresti esserti perso