Motori 8 Dicembre Dic 2014 1119 08 dicembre 2014

Come montare impianto xeno in auto

È bene ricordare che col passare del tempo i fari allo xeno stanno diventato sempre più utilizzati. Bisogna ricordare che la gran parte delle vetture di fascia alta li montano addirittura di serie

  • ...

Particolare di una Peugeot È bene ricordare che col passare del tempo i fari allo xeno stanno diventato sempre più utilizzati. Bisogna ricordare che la gran parte delle vetture di fascia alta li montano addirittura di serie. Vedremo, ora, in breve di spiegarvi come si montano i fari allo xeno su di una normale vettura. Innanzitutto dovete avere a disposizione un kit di fari allo xeno, dovete essere sicuri che quel modello risulti essere stato omologato per la vostra vettura. Per eseguire l’operazione è necessario munirsi di buona volontà e di una discreta dose di pazienza. È bene ricordare che i kit xeno vengono solitamente forniti con due ballast e lampade h7 (solitamente una per ogni faro). Il ballast lo dovrete collegare al retro del box dove è sistemata la lampadina. Inizialmente smontate la copertura dei fari. Dovete usare la massima delicatezza. Dovete smontare i due fari, rimuovete il primo dalla sede e procedere con lo sganciare i connettori elettrici delle lampade, dovrete rimuovere anche il motorino dell’assetto dei fari. Provvedete a rimuovere gli anabbaglianti e a disconnettere la lampada a due fili. Solamente ora potrete sganciare i due fermagli metallici. Prendete le lampade allo xeno alla base e inseritele nel vano lampada. Dovete fare un foro di circa 3 centimetri sul tappo che chiude il faro, procedete a fare il fissaggio del tappo in gomma (che troverete nel kit xeno). Fate passare nel foro i cavi fino a quando arriva al ballast. Procedete a fissare il ballast nel cofano motore. Procedete a ripetere l’operazione su tutti i fari e il gioco è fatto!

Articoli Correlati

Potresti esserti perso