Motori 14 Dicembre Dic 2014 1005 14 dicembre 2014

Come rabboccare liquido radiatore

La manutenzione è fondamentale per mantenere la propria auto efficiente. Oltre al tagliando annuale, però, è importante tenere a mente che ci sono alcune semplici operazioni che è molto utile praticare con regolarità. Ad esempio rabboccare il liquido del radiatore.

  • ...

rabbocco radiatore La manutenzione è fondamentale per mantenere la propria auto efficiente. Oltre al tagliando annuale, però, è importante tenere a mente che ci sono alcune semplici operazioni che è molto utile praticare con regolarità. Ad esempio rabboccare il liquido del radiatore. Una volta messa l’auto su una superficie piana, si controlla che il livello del liquido nell’apposita vaschetta, in genere si trova nel cofano, sia compresa tra il livello minimo e massimo. Se il livello è inferiore al minimo, occorre rabboccare, se è superiore al massimo, rimuovere il liquido in eccesso. A motore freddo, ci si munisce dello stesso liquido già contenuto nella vaschetta (controllare sempre il libretto dell’auto per le compatibilità) e acqua distillata. Preparata una miscela in parti uguali – 50% acqua, 50% liquido – o con rilevanza di liquido durante il periodo invernale – 30% acqua, 70% antigelo – si versa lentamente fino a raggiungere il livello corretto. Importante controllare nei giorni successivi che il contenuto non si modifichi sensibilmente. In quest’ultimo caso c’è il rischio che ci sia una perdita.

Correlati

Potresti esserti perso