Rudi Garcia Roma 141017145322
POLEMICA 17 Dicembre Dic 2014 1249 17 dicembre 2014

Roma, Garcia dopo la squalifica: «Sono stato infangato»

L'allenatore sulla presunta aggressione a uno steward: «Difenderò il mio onore».

  • ...

Rudi Garcia, allenatore della Roma da giugno 2013.

Dopo la squalifica a due giornate per un controverso caso nato da una dichiarazione di uno steward, che ha detto di aver subito una tentata aggressione, Rudi Garcia si è sfogato: «Non accetterò che si cerchi di infangarmi, mi batterò con ogni mezzo per difendermi da questa ingiustizia e da queste menzogne. Denuncio questo intollerabile attacco al mio onore».
«ACCUSE INFONDATE». «In seguito alle accuse infondate, che sono state rivolte contro di me, e alla sanzione di cui sono vittima, denuncio questo intollerabile attacco al mio onore e alla mia reputazione. Tutta la mia carriera di calciatore, educatore e allenatore testimonia un comportamento esemplare che non è mai venuto meno», ha sottolineato.
«Non accetterò che si cerchi di infangarmi attribuendomi gesti aggressivi che non ho commesso, che deploro e che sono contrari alla mia educazione. Mi batterò con ogni mezzo a mia disposizione per difendermi da questa ingiustizia e da queste menzogne».

Correlati

Potresti esserti perso