Carlos Tevez Giorgio 141218211333
ANTICIPO 18 Dicembre Dic 2014 2113 18 dicembre 2014

Serie A, Cagliari-Juventus 1-3

I bianconeri interrompono lo striscia di pareggi. A segno Tevez, Vidal e Llorente. Napoli-Parma 2-0.

  • ...

La rete del vantaggio bianconero firmata da Carlos Tevez.

Serviva una vittoria alla Juventus per ritrovare piena fiducia e consapevolezza dei propri mezzi dopo la striscia di pareggi con Fiorentina, Atletico Madrid e Sampdoria. E a Cagliari i tre punti sono arrivati fin troppo agevolmente, con i bianconeri che nella ripresa si sono accontentati del 3-1 maturato al Sant'Elia grazie alle reti di Tevez, Vidal, Llorente e Rossettini.
TEVEZ LA SBLOCCA SUBITO. Nell'anticipo della 16esima giornata, insolitamente disputato di giovedì in vista della Supercoppa del 22 dicembre che vedrà fronteggiarsi Juventus e Napoli, gli uomini di Allegri hanno indirizzato il match dopo appena tre minuti di gioco, con Carlos Tevez lesto ad approfittare di un batti e ribatti in area rossoblù su traversone di Vidal.
RADDOPPIA UN RITROVATO VIDAL. Il raddoppio è arrivato proprio a opera del ritrovato centrocampista cileno, a segno con un piazzato da fuori area sul quale Cragno non ha potuto far nulla. Nella ripresa, poi, ci ha pensato Fernando Llorente, preferito nell'undici iniziale al connazionale Morata, a chiudere i giochi, superando Ceppitelli e il portiere dei sardi dopo appena cinque minuti della seconda frazione di gioco.
ROSSETTINI PER LA BANDIERA. Rossettini, con un poderoso stacco di testa, ha firmato la rete della bandiera per un Cagliari presentatosi inaspettatamente in campo con un atteggiamento remissivo e una formazione zeppa di difenzori, che ben poco aveva di zemaniano. Per Allegri tre punti in saccoccia senza troppo faticare, dunque, scongiurando pure il rischio diffide in vista del match con i partenopei. Aspettando la Roma, impegnata sabato 20 contro il Milan, un nuovo tentativo di fuga per i bianconeri.

Correlati

Potresti esserti perso