Motori 22 Dicembre Dic 2014 1228 22 dicembre 2014

Caratteristiche auto segmento A

Sempre più spesso si ricorre all’uso di lettere per identificare una categoria di appartenenza di un veicolo (citycar, berlina, sportiva, SUV)

  • ...

Il segmento "A" identifica le auto di piccole dimensioni e per uso cittadino Sempre più spesso si ricorre all’uso di lettere per identificare una categoria di appartenenza di un veicolo (citycar, berlina, sportiva, SUV). La prima cosa da puntualizzare è che in Europa non esiste un classificazione ufficiale come nel mercato NAFTA (USA), tuttavia ci si adegua alle terminologie e alle categorizzazioni (ufficiose) in uso nel settore automobilistico e adottate dalle riviste di settore. La principale classificazione adottata in Europa è quella per “Lettere”, in base alla quale si suddividono i le auto principalmente per dimensione, sebbene non sia ufficializzato alcun criterio per la classificazione relativamente ai metri minimi di lunghezza per definire un’auto media o grande, oppure criteri per definirla lussuosa. Pertanto, le caratteristiche generiche per le auto del segmento A identificano le auto di piccola taglia, generalmente a due volumi, lunghe meno di 4 metri, omologate per almeno 4 persone, senza prendere in considerazione la capienza del bagagliaio. Si tratta di auto adatte alla mobilità cittadina e con spese di gestione e costi di vendita contenuti compresi tra i 7 000 e i 12 000 €. I segmenti individuati sono 6:

  • Segmento A: minicars, citycar e auto molto piccole;
  • Segmento B: small cars o piccole utilitarie;
  • Segmento C: medium cars o berline utilitarie medie;
  • Segmento D: large cars o berline medio-grandi;
  • Segmento E: executive cars o berline di grandi dimensioni;
  • Segmento F: luxury cars o berline lussuose di grandi dimensioni.
A queste lettere se ne aggiungono spesso altre per identificare tutte quelle vetture che non rientrano in nessuna delle precedenti categorie, come per esempio la “S” per le auto sportive o dotate di grande potenza, la “J” per identificare SUV e fuoristrada, la “M” per indicare i “Multi-purpose Vehicle” oppure sigle come LCV (per i veicoli commerciali leggeri) e MCV (veicolo commerciale medio).

Articoli Correlati

Potresti esserti perso