Motori 24 Dicembre Dic 2014 1054 24 dicembre 2014

Come riparare lo sbrinamento lunotto posteriore

La prima cosa da fare è pulire con grande cura il vetro. Infatti la sporcizia può ridurre l’efficacia della resistenza e rendendola di fatto non in grado di sbrinare il lunotto. Meglio utilizzare un detergente per i vetri auto, seguendo le istruzioni presenti sul flacone per miscelarlo con acqua. Ovviamente, durante la pulizia, bisogna certamente evitare di rimuovere o danneggiare le righe che conducono il calore.

  • ...

lunotto ghiaccio La prima cosa da fare è pulire con grande cura il vetro. Infatti la sporcizia può ridurre l’efficacia della resistenza e rendendola di fatto non in grado di sbrinare il lunotto. Meglio utilizzare un detergente per i vetri auto, seguendo le istruzioni presenti sul flacone per miscelarlo con acqua. Ovviamente, durante la pulizia, bisogna certamente evitare di rimuovere o danneggiare le righe che conducono il calore. In caso le righe in rilievo siano proprio danneggiate non è difficile riparale. Con l’auto al coperto, si applica uno dei vari tipi di comporti metallici conducenti calore che si trovano in vendita nei negozi specializzati. In alternativa, un metodo molto più economico è passare una matita con mina 9B, tra le più grandi in commercio. Infatti, una delle capacità della grafite è quella di condurre il calore. Una volta finita la riparazione si fa un test per verificare che il lunotto si sbrini regolarmente.

Correlati

Potresti esserti perso