Motori 25 Dicembre Dic 2014 1144 25 dicembre 2014

A cosa serve il variatore negli scooter

Una tra le parti meccaniche di uno scooter, che ne consentono il funzionamento, è il cosiddetto variatore.

  • ...
il variatore negli scooter

Una tra le parti meccaniche di uno scooter, che ne consentono il funzionamento, è il cosiddetto variatore.

Il variatore è un tipo di trasmissione, che serve a sostituire il cambio meccanico a marce. Da un punto di vista materiale, il variatore è costituito da due pulegge, a superfici coniche, che si trovano contrapposte l'una all'altra, collegata da una cinghia. Il movimento della cinghia garantisce la variazione del rapporto di trasmissione.

Nel meccanismo sono presenti anche una molla, che si trova nella puleggia ed ha il compito di innestare le marce corte, e di rulli che invece servono per innestare le marce lunghe.

Grazie al variatore, il rapporto di trasmissione viene cambiato in modo automatico, e tramite la frizione centrifuga, il motore si scollega automaticamente dalla ruota quando si toglie il gas.

Il variatore cioè consente di manovrare lo scooter con estrema semplicità, usando solo i freni e l'acceleratore, ma non consente di modulare la potenza del motore.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso