Motori 25 Dicembre Dic 2014 1221 25 dicembre 2014

Come cambiare candele Golf 4

Laprocedura per cambiare le candele di una Golf IV è anche valida per tutti gli altri modelli Volkswagen

  • ...

Sostituire le candele usurate è importante per la salute della vettura La seguente procedura per cambiare le candele di una Golf IV è anche valida per tutti gli altri modelli Volkswagen, sebbene si raccomandi di non effettuare alcuna manovra se non si ha una buona manualità e conoscenza della propria vettura. La prima cosa da fare è assicurarsi di togliere la chiave di accensione dal quadro, perché può trasmettere corrente ad alto voltaggio e ricordarsi di cambiare le candele sempre a motore freddo. Munirsi della chiave per candele da 16 mm data in dotazione dalla Volkswagen o reperibile presso un meccanico specializzato:

  • Aprire il cofano e individuare le bobine/candele nel vano motore;
  • Svitare le candele vecchie e usurate con l’apposita chiave (il motore deve essere freddo perché altrimenti si rischia di rovinare la filettatura della testata del motore che è in alluminio. Il motore della Golf IV si riscalda molto e subito);
  • Avvitare le candele nuove prima a mano fino a fine corsa e poi stringendole con la chiave apposita (max ¼ di giro o 90° di chiave o ½ giro – 180° di chiave). Se le candele che si montano non sono nuove, ma hanno la guarnizione già schiacciata, stringere di 1/8 di giro dopo averle pulite bene;
  • Se si utilizza una chiave dinamometrica, stringere a 15-25 Nm (o 1,5 – 2.5 kgm);
  • Richiudere tutto e fare una prova di accensione.
Per capire il giusto serraggio è bene tener presente alcuni accorgimenti: se la coppia di serraggio della candela è troppo bassa si rischia la perdita di compressione, la fusione dell’elettrodo centrale e il danneggiamento termico per ridotta dissipazione del calore. Per cui se la candela si allenta è opportuno stringerla. Ma un serraggio troppo elevato danneggia la testata del motore e la filettatura. Si può determinare il valore di serraggio della coppia in base allo schiacciamento della guarnizione: se la guarnizione non è deformata, la candela non è stata serrata bene, se, invece, è troppo schiacciata, la candela è stata stretta troppo.

Correlati

Potresti esserti perso