Motori 27 Dicembre Dic 2014 1840 27 dicembre 2014

Come fare atto di vendita auto

Ci sono due diversi casi di vendita di un'auto: quando la macchina viene venduta ad un concessionario, e quando invece viene venduta ad un privato.

  • ...
fare atto di vendita auto

Ci sono due diversi casi di vendita di un'auto: quando la macchina viene venduta ad un concessionario, e quando invece viene venduta ad un privato.

Nel primo caso, si deve stipulare un atto di vendita dove la firma del venditore deve essere autenticata. L'atto di vendita di solito avviene tramite annotazione sul certificato di proprietà, che deve essere consegnato insieme alla carta di circolazione.

In seguito sarà cura della concessionaria, entro 60 giorni dall'avvenuta stipula, notificare al PRA (Pubblico Registro Automobilistico) l'avvenuta vendita. Sempre al PRA si può fare anche l'aggiornamento della carta di circolazione.

Se il veicolo invece viene venduto ad un privato, la procedura è simile: solo che nell'atto di vendita si devono autenticare le firme sia del venditore che dell'acquirente. Sarà quest'ultimo poi ad occuparsi della trascrizione al PRA e dell'aggiornamento del libretto di circolazione. Inoltre, si deve anche fare il passaggio di proprietà presso uno sportello telematico dell'automobilista.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso