Motori 30 Dicembre Dic 2014 1120 30 dicembre 2014

Come cambiare parabrezza BMW serie 3 Gran Turismo

Il parabrezza può scheggiarsi o rompersi per un qualsiasi motivo (dall’incidente al difetto di fabbrica) e quando ricorre la necessità di doverlo sostituire

  • ...

Parabrezza BMW Serie 3 GT Il parabrezza può scheggiarsi o rompersi per un qualsiasi motivo (dall’incidente al difetto di fabbrica) e quando ricorre la necessità di doverlo sostituire, i costi sono piuttosto elevati soprattutto se si ordinano dei ricambi originali. Per cambiare il parabrezza di una BMW Serie 3 Gran Turismo presso un’autofficina autorizzata comporta una spesa tra i 200 e i 350 €, avendo la certezza della compatibilità, di un lavoro rifinito e ben fatto (con la rimozione dei residui) e il montaggio di nuove guarnizioni. Ma anche se non è un lavoro facile e richiede l’aiuto di un paio di assistenti, è possibile cambiare il parabrezza da soli. L’importante è dotarsi degli strumenti adatti: colla sigillante per parabrezza, mastice, ventose standard, chiave inglese, spago di circa 6 metri con uno spessore di 3 millimetri, parabrezza originale e compatibile con il modello della propria BMW (si può acquistare o ordinare online presso la BMW stessa), guarnizione nuova. Per la sostituzione si procede nel modo seguente:

  • con cacciavite e chiave inglese, smontare le componenti sul parabrezza (spazzole tergicristallo e montanti dei braccetti delle spazzole);
  • rimuovere residui di sporcizia e di colla;
  • applicare sul vetro le ventose;
  • tenendo fermo il parabrezza, scollare la vecchia guarnizione tirando verso l’esterno;
  • il vetro rimane sprovvisto della guarnizione e tende a scivolare, con l’aiuto delle ventose, estrarre il vetro e metterlo da parte;
  • preparare la guarnizione nuova, inserendo con molta cautela nella scanalatura il nuovo cristallo e contemporaneamente un cordino di spago lungo tutta la cornice fino a far coincidere le due estremità e lasciarle pendere nella metà inferiore del vetro;
  • mentre una o due persone tengono fermo il parabrezza, una terza persona dall’interno dell’abitacolo della vettura prende i capi dello spago e con delicatezza e accortezza si tira verso l’interno (se stessi) dell’abitacolo, facendo scivolare con cautela la guarnizione in posizione corretta e sfilando man mano lo spago. Se il filo vi scappa, sarà necessario ripetere l’operazione; attenzione a non rompere il nuovo parabrezza!
  • dopo aver con calma e pazienza posizionato il parabrezza e la guarnizione, verificare che non sia traballante (nel caso fissare i punti con del mastice);
  • fare la prova dell’acqua, spruzzando sul vetro l’acqua per verificare che non vi siano perdite e infiltrazioni;
  • rimontare le spazzole tergicristallo.
Inizialmente si avvertiranno degli scricchiolii: è normale perché il vetro si sta assestando, l’importante è fare dei giri di prova a bassa velocità.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso