Motori 2 Gennaio Gen 2015 0943 02 gennaio 2015

Durata patente D speciale fascia 18-50 anni

La normativa italiana per quanto concerne le patenti speciali è molto precisa. Bisogna ricordare che per ottenere l’idoneità a conseguire una patente di guida di tipo speciale, la persona diversamente abile dovrà sottoporsi ad una visita presso un’apposita Commissione Medica Locale (in genere se ne trova almeno una in ogni provincia

  • ...

Parcheggio per disabili La normativa italiana per quanto concerne le patenti speciali è molto precisa. Bisogna ricordare che per ottenere l’idoneità a conseguire una patente di guida di tipo speciale, la persona diversamente abile dovrà sottoporsi ad una visita presso un’apposita Commissione Medica Locale (in genere se ne trova almeno una in ogni provincia. Invece nelle città più grandi potrebbero essercene di più). La prenotazione della visita di idoneità alla guida deve essere fatta presso la segreteria della Commissione Medica Locale per le patenti. Risulta essere necessario presentare un apposito certificato medico. Esso dovrà essere redatto su di uno specifico modulo ed essere accompagnato da un documento di riconoscimento in corso di validità. Nel corso della visita la persona diversamente abile potrà presentare eventuale documentazione clinica (essa dovrà essere stata rilasciata dal servizio di riabilitazione oppure in alternativa da un medico specialista nella propria malattia invalidante). Il disabile potrà inoltre farsi assistere (a proprie spese) da un medico di fiducia. La durata della patente D speciale fascia 18-50 anni è di cinque anni.

Correlati

Potresti esserti perso