Motori 12 Gennaio Gen 2015 1548 12 gennaio 2015

Caratteristiche auto segmento B

È bene ricordare che a differenza di quanto avviene nel mercato NAFTA, nel continente europeo attualmente non esiste una classificazione del tutto ufficiale delle vetture basata per mezzo di criteri ben precisi

  • ...

Utilitaria appartenente al segmento B È bene evidenziare che a differenza di quanto avviene nel mercato NAFTA, nel continente europeo attualmente non esiste una classificazione del tutto ufficiale delle vetture basata per mezzo di criteri ben precisi. Bisogna ricordare che la medesima Commissione europea nelle varie documentazioni ha individuato numerose (e discordanti) classificazioni. Tutto questo per quanto concerne i veicoli destinati al trasporto dei passeggeri. Esiste, però, una classificazione ufficiosa, appositamente per lettere; essa viene utilizzata sia dalle agenzie di analisi e dagli addetti alla stampa. Con il segmento B o “small cars” vengono individuate principalmente le piccole utilitarie. Ma vediamo, ora, in sintesi quali sono le caratteristiche salienti delle vetture del segmento B. In genere hanno un prezzo al di sotto dei 15.000 euro. Sono delle utilitarie con una discreta cilindrata del motore, adatte soprattutto a viaggiare in città, sanno infatti districarsi molto bene nel traffico urbano. I consumi delle “small cars” sono alquanto contenuti, questo dato è dovuto al fatto che le prestazioni sono buone, ma non eccezionali.

Correlati

Potresti esserti perso