Cristiano Ronaldo 150112201840
PREMI 12 Gennaio Gen 2015 1934 12 gennaio 2015

Pallone d'Oro 2014, vince Cristiano Ronaldo

Il giocatore del Real Madrid supera la concorrenza di e Messi e Neuer.

  • ...

È Cristiano Ronaldo il nuovo Pallone d'Oro. L'attaccante portoghese del Real Madrid ha ottenuto il il 37.66% delle preferenze superando la concorrenza di Lionel Messi (15.76%) e Manuel Neuer (15.72%), e accogliendo l'annuncio con un urlo di gioia.
NUMERI INCREDIBILI. Una vittoria annunciata dai numeri pazzeschi della sua annata. Sessantuno gol totali, il titolo di capocannoniere della Liga spagnola con 31 reti in 30 partite, la Scarpa d'Oro condivisa con Luis Suarez, le 17 reti in Champions League, record assoluto probabilmente irraggiungibile.
E poi i trofei sollevati col Real Madrid, la Champions che sembrava persa ed è stata riacciuffata all'ultimo secondo dei tempi regolamentari da un gol di Sergio Ramos, e la Coppa del Re, con il successo in finale sul Barcellona di Lionel Messi.
DELUSIONE PER NEUER: SOLO TERZO. L'argentino non poteva competere con Cristiano, quest'anno. Appena tre reti in meno nell'anno solare ma nessun titolo con il Barça né individuale. E una finale dei Mondiali persa contro la Germania di Manuel Neuer.
Proprio lui, il portiere del Bayern Monaco, sembrava poter essere l'uomo giusto per parare la cannonata di Ronaldo, ma alla conta dei voti non c'è stato niente da fare e si è dovuto accontentare di un terzo posto deludente.
Il Pallone d'Oro continua a essere un premio per chi fa gol, non per chi li evita.

La vittoria di Cristiano Ronaldo è stata accolta con entusiasmo dai suoi ammiratori.


Non tutti però sono stati d'accordo.

Anche perché, questa, sembrava essere proprio la volta buona per un portiere.


Il portoghese ha rovinato la festa tedesca. In Germania, infatti, sono finiti i premi per miglior allenatore maschile (Joachim Löw, ct della nazionale) e femminile (Ralf Kellermann, tecnico del VFL Wolfsburg), oltre a quello per la migliore giocatrice, Nadine Kessler.
Il gol più bello dell'anno è andato a James Rodriguez, per la splendida conclusione nell'ottavo di finale del Mondiale contro l'Uruguay. A lui il Puskas Award.

Tweet riguardo #BallondOr

Correlati

Potresti esserti perso