Motori 17 Gennaio Gen 2015 1129 17 gennaio 2015

Come convertire patente di guida Israele

Può capitare che dei cittadini israeliani si rechino nel nostro Paese per dei motivi di lavoro o per dei ricongiungimenti familiari, può essere in questi casi utile convertire la patente di guida israeliana in quella corrispondente italiana. E questo per il fatto che muoversi senza una vettura, usufruendo solamente dei trasporti pubblici, è cosa difficile specialmente per chi abita in piccoli centri abitati.

  • ...

Bandiera Israele Può capitare che dei cittadini israeliani si rechino nel nostro Paese per dei motivi di lavoro o per dei ricongiungimenti familiari, può essere in questi casi utile convertire la patente di guida israeliana in quella corrispondente italiana. E questo per il fatto che muoversi senza una vettura, usufruendo solamente dei trasporti pubblici, è cosa difficile specialmente per chi abita in piccoli centri abitati. È entrato in vigore il 10 novembre 2013 l’Accordo tra il Governo della Repubblica Italiana ed il Governo dello Stato d’Israele, per quanto concerne le modalità di conversione delle patenti di guida. Tutto questo è stato fatto per migliorare la sicurezza dei trasporti ed agevolare il traffico stradale nei due Paesi. È bene ricordare che la patente di guida israeliana non è più valida ai fini della circolazione sul territorio italiano, quando sono passati dodici mesi dalla data di acquisizione della residenza del titolare della patente di guida in Italia. Inoltre, le parti contraenti (Italia ed Israele) riconoscono reciprocamente per quanto concerne la conversione delle patenti di guida, quelle in corso di validità e che sono state rilasciate dalle Autorità competenti (Israele in questo caso).

Correlati

Potresti esserti perso