Motori 21 Gennaio Gen 2015 1002 21 gennaio 2015

Come cablare impianto stereo in auto

Il cablaggio è l'insieme dei collegamenti e impianti fisici (cavi, connettori, permutatori, infrastrutture di supporto) che permettono un'interconnessione.

  • ...

Specchietto di cablaggio di un impianto stero di una Grande Punto Il cablaggio è l'insieme dei collegamenti e impianti fisici (cavi, connettori, permutatori, infrastrutture di supporto) che permettono un'interconnessione. Nel caso in cui stiate montando un impianto stereo sulla vostra auto, il cablaggio è fondamentale: la prima regola da seguire è quella per cui i cavi di alimentazione, la messa a terra e i cavi delle casse devono essere spessi. La gente normalmente tende infatti a tralasciare quanto debbano essere spessi i cavi per il cablaggio. Questo accorgimento è dovuto al fatto che un cavo più spesso rimarrà più resistente nel tempo, specie nel caso in cui si voglia cambiare l'impianto stereo recentemente montato con uno dalla potenza superiore, per evitare che i vecchi cavi si disciolgano. Altro consiglio è quello di evitare di usare troppi cavi in quanto questo non solo può creare notevoli disturbi, ma non esiste ancora nessun prodotto in grado di silenziarli. Il miglior modo per ottenere un audio fluido è quello di tenere il cavo di alimentazione e quelli RCA (cavi connettori) a debita distanza. Infine, l'ultimo consiglio è quello di usare cavi di diversi colori per distinguere le diverse funzioni e fare un lavoro ordinato di modo che, nel caso in cui si presenti un problema, si sappia subito dove sia la causa, senza doversi scervellare nella ricerca del cavo giusto.

Correlati

Potresti esserti perso