Fiorentina Roma 150125230555
SPORT 25 Gennaio Gen 2015 2305 25 gennaio 2015

Calcio, Serie A: Fiorentina-Roma 1-1

Per i giallorossi solo un punto al Franchi. Sette quelli di distacco dalla capolista Juventus.

  • ...

Il posticipo tra Fiorentina e Roma è finito in pareggio: 1-1.

È finita in pareggio Fiorentina-Roma, posticipo della 20esima giornata del campionato di Serie A. I giallorossi si sono fermati a Firenze, 1-1 il risultato della sfida. La Roma è adesso a meno 7 dalla capolista Juventus e ha inanellato il terzo pareggio di fila, dopo quello nel derby con la Lazio e contro il Palermo.
Il settimo gol in campionato di di Adem Ljajic, ex di turno, non è servito per espugnare il Franchi. Con quattro X (tre di fila) nelle ultime cinque partite, il sogno-scudetto sembra foretemente compromesso.
INFORTUNIO A STROOTMAN E DE ROSSI. Nel corso della gara, come se non bastasse, si è fatto male Strootman al ginocchio operato l'anno scorso e nei minuti di recupero si è infortunato anche De Rossi. Quanto a Montella, ha cullato il sogno dell'impresa dopo un bel primo tempo della sua squadra e può consolarsi con il primo punto conquistato sui giallorossi dopo 6 ko di fila, la conferma di Gomez e quel terzo posto che in attesa di Napoli-Genoa resta a soli tre punti di distanza.
IN GOL GOMEZ. La Fiorentina è passata al 19' del primo tempo con uno dei suoi giocatori più attesi, Mario Gomez: rivitalizzato dalla doppietta segnata all'Atalanta in Coppa Italia, spezzando un digiuno che durava da mesi, l'attaccante tedesco ben appostato davanti a De Sanctis, tenuto in gioco da un difensore giallorosso, ha messo il piede giusto nel momento giusto. I viola avevano già sfiorato il gol poco prima con un'inzuccata di Gonzalo Rodríguez respinta sulla linea da De Rossi. Mentre la Roma agiva solo a fiammate, senza grande ordine e lucidità, lasciando spesso l'iniziativa agli avversari. Il vantaggio dava ulteriore carica ad una buona Fiorentina che andava vicina al raddoppio con Basanta.
LA ZAMPATA DI LJACIC. Errori costati caro, visto che la squadra di Garcia ha affrontato la ripresa con ben altro piglio riuscendo a pareggiare subito con Ljajic su assist di Iturbe, che da buon ex non ha esultato. Nel momento migliore dei giallorossi, la Fiorentina è apparsa in affanno e Iturbe è andato vicino al raddoppio. Finale col brivido: Ljajic ha colpito la traversa, mentre De Sanctis ha deviato in angolo su Tomovic. Giusto così, ma quanti rimpianti.

Correlati

Potresti esserti perso