Motori 30 Gennaio Gen 2015 1706 30 gennaio 2015

Cause perdita di potenza del motore auto

Può capitare che lungo il rettilineo di una semplice strada o di un'autostrada il motore della nostra automobile perda di potenza, quasi come se fosse "legato" e non permettesse di accelerare ed esprimere tutta la potenza in suo possesso.

  • ...
Potenza motore auto

Può capitare che lungo il rettilineo di una semplice strada o di un'autostrada il motore della nostra automobile perda di potenza, quasi come se fosse "legato" e non permettesse di accelerare ed esprimere tutta la potenza in suo possesso. Quali possono essere le cause legate a questo problema e, poi, è risolvibile?

Innanzitutto, la perdita di potenza può essere dovuto a diverse cause, che possono essere individuate e risolte soltanto da personale esperto, a cui rivolgersi nel caso. Tuttavia, una possibile ragione è dovuta a problemi che riguardano il filtro o alla pompa di benzina o agli iniettori, che possono essere sporchi e che necessitano di una accurata pulizia. Altra causa di perdita di potenza potrebbe derivare dalla cinghia di distribuzione, che non funziona più bene o abbia subito un guasto. Anche un sistema elettronico difettoso, che "segnali" (erroneamente) un'eccessiva fuoriuscita di fumo, tende a far diminuire la potenza automaticamente. Altre cause potrebbero poi derivare da problemi al debimetro oppure alla valvola "EGR". Comunque, si consiglia un controllo presso un meccanico di fiducia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati