NOVITÀ 30 Gennaio Gen 2015 1200 30 gennaio 2015

Formula 1, Ferrari presenta la SF15-T

Ha il muso a "papera" e lo stemma dell'Alfa Romeo sulla carrozzeria. È la prima monoposto dopo la rivoluzione che ha portato Marchionne alla guida della casa di Maranello. Foto.

  • ...

È stata presentata (online) il 30 gennaio la Ferrari che gareggerà nel prossimo Mondiale di Formula 1 (guarda le foto).
La SF15-T, accompagnata dall'hashtag #RedRev2015, è la prima dopo la rivoluzione che ha portato Sergio Marchionne alla guida della casa di Maranello e la prima che sarà guidata da Sebastian Vettel (subentrato a Fernando Alonso).
Nel nome i riferimenti al Turbo (con la T finale) e alla scuderia Ferrari, con la 'S'.
MUSO A ''PAPERA''. Le prime foto ci mostrano un'auto che riporta le stesse scelte cromatiche della monoposto del 2014 (parte della coda è tutta nera) e un nuovo musetto che ricorda quello della famosa 'papera', con la parte anteriore schiacciata e allargata.
Da segnalare l'arrivo del marchio Alfa Romeo piazzato sulla fiancata: simbolo stesso di come il Gruppo FCA punti al rilancio del Biscione e di quanto sia strategica questa scelta di brand (la Scuderia Ferrari nacque correndo con le Alfa Romeo).
COMPOSTA DA 20 MILA PEZZI. Ferrari ha annunciato di aver usato 100 diverse leghe metalliche e l'intervento di 300 aziende di 15 diversi Paesi. Un numero pazzesco considerando che la macchina è composta da 20 mila pezzi (per capirci la metà di quelli di una berlina media e quasi un quinto di una Rolls Royce).
Sulla SF15-T hanno lavorato in molti (700 persone) e per molto tempo. La stessa Ferrari ha dichiarato, infatti, 1.500 ore di galleria del vento e 250 mila ore di studio.
Il lavoro finale è ovviamente affidato al tedesco Sebastian Vettel e al finlandese Kimi Raikkonen.
ARRIVABENE: «ADESSO È SEXY». Maurizio Arrivabene, team principal della scuderia, ha commentato: «Come diceva Enzo Ferrari, la macchina bella è quella che vince. Guardiamo a quella dell'anno scorso, era brutta e perdeva pure. Quella di quest'anno è veramente bella, è una Ferrari veramente sexy».
Quindi ha aggiunto: «Alcune modifiche sono state fatte in base a tempi, che erano già ristretti. Qualcosa si sta muovendo, nella direzione giusta».

Tweet riguardo #RedRev2015

Correlati

Potresti esserti perso