Motori 31 Gennaio Gen 2015 1023 31 gennaio 2015

Come funziona intelligent drive di Mercedes Benz

Per compiere un viaggio di 100 chilometri i tecnici della Casa automobilistica tedesca della Mercedes non hanno utilizzato una normale vettura, ma una sofisticata Mercedes S500 Intelligent Drive (in questo caso la vettura ha in dotazione tutto quanto è più moderno tecnologicamente nel campo della guida assistita)

  • ...

Mercedes-Benz Intelligent drive Per compiere un viaggio di 100 chilometri i tecnici della Casa automobilistica tedesca della Mercedes non hanno utilizzato una normale vettura, ma una sofisticata Mercedes S500 Intelligent Drive (in questo caso la vettura ha in dotazione tutto quanto è più moderno tecnologicamente nel campo della guida assistita). In pratica l’Intelligent Drive è un modernissimo dispositivo che permette alla berlina di guidare da sola, senza che vi sia un intervento da parte del passeggero. Vediamo, ora, in sintesi come è fatto questo straordinario dispositivo. È dotato di una telecamera stereoscopica, una telecamera a colori (che serve per rilevare con precisione il colore dei semafori), e infine una telecamera ambientale (essa interagisce in pratica con il sistema di navigazione e riesce ad individuare la posizione esatta della berlina). Bisogna poi sottolineare che la piattaforma ha in dotazione: un’infrastruttura radar (in sostanza quattro sensori che riescono a leggere ad una distanza non troppo elevata; mentre altri dispositivi intercettano le immagini ad una distanza maggiore). L’elemento più importante risulta essere il Route Pilot (che è uno specifico sistema in grado di riconoscere la presenza di ostacoli, rotonde, pedoni, semafori rossi, veicoli parcheggiati ed anche strade in cui l’accesso alle macchine è vietato). Praticamente riesce a fare in modo che l’Intelligent Drive avanzi schivando questi ostacoli. È possibile scegliere tra tre differenti modalità: questo in base al maggiore, minore o nullo apporto del conducente alla guida del veicolo (partially, highly e fully automated).

Correlati

Potresti esserti perso