Alessandro Matri 120128230538
ULTIME MOSSE 1 Febbraio Feb 2015 2300 01 febbraio 2015

Calciomercato novità: la Juventus riprende Matri

Superato Osvaldo. Borriello al Genoa. Paletta al Milan. Santon all'Inter. Alle 23 di lunedì si chiude.

  • ...

Alessandro Matri.

Lunedì 2 febbraio alle 23 si chiude.
Il calciomercato invernale lancia quindi lo sprint finale caratterizzato da alcune trattative come quella che è destinata a portare un attaccante in casa juventina.
Si tratta di un 'cavallo di ritorno', perché la scelta sembra ristretta a Osvaldo o Matri, ovvero due punte che hanno già vestito la casacca bianconera. Il secondo però sembra avere ormai superato l'italo-argentino.
ZAZA RESTA A SASSUOLO. In realtà il sogno della dirigenza juventina sarebbe stato Zaza, che però ha fatto sapere di non volersi muovere, almeno fino al termine della stagione, da Sassuolo.
Ma in prima fila c'è anche la Roma, che dopo aver ufficializzato l'arrivo di Ibarbo dal Cagliari (al suo posto arriva in Sardegna M'poku dello Standard Liegi) cercherà ora di prendere anche un difensore trovando l'accordo con il Tottenham per Chiriches.
Ore decisive anche per l'eventuale ritorno di Borriello al Genoa.
OKAKA VERSO IL MILAN. Nella girandola degli attaccanti potrebbe entrare anche Okaka che andrebbe al Milan nel caso i rossoneri dovessero cedere Pazzini (il Toro ci spera).
Molto attivo il Genoa del solito 'agitatissimo' Preziosi: ceduti Antonelli al Milan e Sturaro alla Juve, arriva il francese di origini maliane Tambè. La dirigenza ligure ha avuto contatti anche con il Porto per l'ex romanista Josè Angel, ma la cosa non sembra andata a buon fine.
Un altro ex terzino sinistro della Roma, il portoghese Antunes è invece passato dal Malaga alla Dinamo Kiev, per 8 milioni di euro.
INTER, NIENTE RHODOLFO. Dal Brasile sono rimbalzate le parole di Rhodolfo, difensore del Gremio: «Non credo che realizzerò il mio desiderio di giocare in Italia», ha detto l'ex del San Paolo, «ho affidato tutto al mio procuratore, ma c'è troppo poco tempo per concludere. Quindi rimango al Gremio, dove peraltro sto benissimo».
Intanto la dirigenza nerazzurra, che per al difesa ora pensa a Santon, ha messo da parte, sembra su input di Mancini, l'idea di far tornare Cassano, che a questo punto rischia di trovarsi senza squadra.
Essendosi comunque svincolato può firmare per una squadra in qualsiasi momento.
PALETTA IN ROSSONERO. Cercherà un difensore 'last minute' la Sampdoria, anche se Paletta è sfumato: andrà al Milan. Il presidente Ferrero e il direttore sportivo Osti devono risolvere anche la questione Bergessio, in uscita ma con un ingaggio troppo alto per i potenziali compratori.
Un rinforzo anche per il centrocampo del Torino, dove arriva il laziale Gonzalez. Pioli per ora ha bloccato la cessione di Ledesma, che era destinato all'Inter.
Ancora possibile, invece, che parta Novaretti, che piace ai belgi dell'Anderlecht. In entrata a Lotito piace Lodi, se riesce a svincolarsi dal Parma.
IL TORINO PUNTA ILICIC. Tornando al Toro, il presidente Cairo farà un ultimo tentativo per Ilicic. In Brasile si riparla dell'interessamento della Juventus per il giovanissimo centrocampista Gerson del Fluminense, mentre la Roma si sarebbe fatta avanti, in prospettiva luglio, per il gioiello del Santos Gabriel, detto Gabigol per lo spiccato senso della rete.
Su questo ragazzo c'è l'opzione del Barcellona, ma il club blaugrana non potrà operare nelle prossima sessione di mercato, a causa della punizione inflitta dalla Fifa per la questione dei giocatori minorenni.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso