Motori 3 Febbraio Feb 2015 1030 03 febbraio 2015

Automotoretrò, la storia a due e quattro ruote

Al Lingotto di Torino dal 13 al 15 febbraio in programma la fiera dedicata al motorismo d'epoca. Con tanti compleanni da festeggiare.

  • ...

La Bianchina è stato il modello più famoso della Autobianchi, casa automobilistica nata a Milano nel 1955. L'edizione del 2014 è stata un successo, con oltre 52 mila visitatori e circa mille espositori. La fiera dedicata al motorismo storico torna a Torino dal 13 al 15 febbraio, presso il Lingotto Fiere. Ed è pronta a coinvolgere sempre più appassionati e festeggiare nuovi anniversari. I 60 ANNI DI FIAT 600 E CITROEN DS Migliaia di veicoli di tutti i generi, tra auto, motociclette, camion, mezzi speciali e da competizione. Sono loro i protagonisti di Automotoretrò, giunto all'edizione numero 33. Grazie al lavoro e alla passione di centinaia di  espositori, Automotoretrò è diventato uno dei più longevi, ricchi e imitati saloni nel suo genere. Pezzo forte della fiera saranno come sempre gli importanti anniversari da festeggiare: nel 2015 compie 60 anni la Fiat 600 che, prodotta dal 1955 al 1969, è oggi considerata l'icona su quattro ruote del boom economico italiano, con quasi 2,7 milioni di unità vendute. Da un'italiana ad una francesina dal grande fascino: la Citroën DS ha esattamente la stessa età della Fiat 600 e, se le sue linee lasciano incantati ancor oggi, è facile immaginare quale sia stata la reazione del pubblico negli Anni Cinquanta. Capolavoro di estetica e di meccanica, anche la Citroën DS sarà protagonista al Lingotto. [gn_jcarousel source="cat=%blog%" ] BUON COMPLEANNO AUTOBIANCHI La Moretti è stata una piccola casa automobilistica e motociclistica, proprio di Torino, attiva dal 1925 al 1989. Grazie alla collaborazione con il club svizzero 'International Moretti Day', Automotoretrò è pronta a celbrare i 90 anni dalla nascita del marchio, che produsse la sua prima automobile nella seconda metà degli Anni 30: la "Moretti 500", una piccola vettura torpedo a tre posti, con motore anteriore bicilindrico da 500 cm³ e trazione posteriore. A Torino saranno soprattutto protagoniste alcune coupé e roadster prodotte su base Fiat. Nel 2015 ricorrono poi due importanti celebrazioni per Alfa Romeo: il centenario del nome, visto che nel 1915 all'acronimo di 'Anonima Lombarda Fabbrica Automobilistica' si aggiunse il cognome dell'ingegnere Nicola Romeo, che aveva rilevato l'azienda e i 60 anni dell'Alfa Romeo Giulietta, presentata per la prima volta proprio a Torino, al Salone dell'Automobile del 1955. Grandi festeggiamenti anche per la Autobianchi, casa automobilistica nata a Milano nel 1955, che celebrerà appunto i suoi 60 anni, e i 30 anni della fortunata Y10, la piccola utilitaria nata nel 1985 e ultima produzione della casa automobilistica prima dell’incorporamento nel gruppo Fiat e la successiva dismissione del marchio avvenuta nel 1995. L'ADRENALINA DI AUTOMOTORACING A conferma del fatto che il mondo dei motori è in grado di attirare un pubblico eterogeneo e trasversale, durante i tre giorni di Automoretrò, presso l’Oval si svolgerà Automotoracing, evento dedicato al tuning e alle macchine da corsa. «Grazie alle iniziative in programma, che vanno dalle celebrazioni degli anniversari, alle dimostrazioni che si svolgeranno nell’area esterna, il nostro obiettivo – ha affermato Beppe Gianoglio, organizzatore di Automotoretrò – è quello di coinvolgere un pubblico sempre più numeroso ed vario, proponendo un viaggio nel motorismo storico e trasmettendo l’adrenalina delle gare in pista». Il biglietto d'ingresso costa  12 euro mentre i ragazzi tra i 10 e i 12 anni potranno usufruire della tariffa ridotta a 8 euro.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso