Motori 13 Febbraio Feb 2015 1657 13 febbraio 2015

Come convertire patente militare in civile

Sono molti i casi in cui i militari conseguano patenti di tipo C e D necessarie per guidare mezzi molto pesanti, come i carri armati.

  • ...

Esempio di una tabella di equipollenza Sono molti i casi in cui i militari conseguano patenti di tipo C e D necessarie per guidare mezzi molto pesanti, come i carri armati. Se un militare volesse convertire la patente in suo possesso in una patente civile, le modalità di  conversione seguono la tabella di equipollenza decisa dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti insieme al Ministero della difesa. La tabella sovra citata stabilisce le corrispondenze tra le diverse categorie di patenti. Per ottenere una conversione nel caso in cui il militare sia congedato bisogna presentare presso l'Ufficio dei Trasporti una domanda su modello TT2112 (da presentare entro un anno dalla data di congedo); fotocopia del  foglio di congedo; allegato N, rilasciato dal Comando di appartenenza; versare sul conto c/c 9001 un importo pari a 9,00 euro e sul conto c/c 4028 uno pari a 32 euro; un certificato di residenza o una fotocopia del documento d'identità che attesti la residenza; fotocopia del codice fiscalecertificato medico con bollo e foto; due fotografie identiche, chiare e recenti; eventuale patente civile, se posseduta. Se invece il militare sta ancora espletando il servizio, la domanda può essere spedita dal Comando e dovrà contenere, oltre ai documenti validi per i militari congedati, una dichiarazione di servizio del Corpo di appartenenza e copia autentica della patente militare. 

Correlati

Potresti esserti perso