Motori 13 Febbraio Feb 2015 1842 13 febbraio 2015

Importo bollo minicar a Roma

Appartengono alla specifica categoria dei quadricicli leggeri le minicar, questo è dovuto al fatto che le minicar hanno delle dimensioni molto ridotte e possono essere condotte da ragazzi con età inferiori ai 18 anni.

  • ...

Minicar Appartengono alla specifica categoria dei quadricicli leggeri le minicar, questo è dovuto al fatto che le minicar hanno delle dimensioni molto ridotte e possono essere condotte da ragazzi con età inferiori ai 18 anni. Il bollo auto (detto anche “tassa automobilistica”) è dal 1983 un’apposita tassa di proprietà. Deve essere pagato da tutti coloro che hanno intestato un veicolo (registrato al Pubblico Registro Automobilistico detto anche “PRA”). Il pagamento deve essere effettuato alla scadenza del termine utile previsto dalla normativa vigente. Il pagamento della tassa automobilistica deve essere fatto alla Regione in cui hanno la residenza anagrafica. È bene mettere in evidenza un dato saliente: per alcune specifiche categorie di veicoli (quali ad esempio: ciclomotori, minicar, veicoli di particolare interesse storico e collezionistico, veicoli “anziani” ultratrentennali), il bollo non si deve pagare per effetto dell’iscrizione al Pubblico Registro Automobilistico, ma perché i veicoli circolano su strade ed aree pubbliche. Quindi da ciò si può dedurre la seguente cosa: per le suddette tipologie di veicoli è una specifica tassa di circolazione. Nella Regione Lazio per i quadricicli leggeri (fino a 50 cc) minicar la tassa di circolazione è fissata a 55,00 euro. Si tratta di una tassa fissa.

Correlati

Potresti esserti perso