Motori 16 Febbraio Feb 2015 0944 16 febbraio 2015

Come misurare spessore battistrada pneumatici

La condizione del battistrada in un pneumatico è molto importante per quanto concerne la sicurezza e la tenuta di strada di una vettura. Bisogna ricordare che la profondità del battistrada delle gomme costituisce uno dei fattori più rilevanti per la sicurezza del veicolo. È inoltre un qualcosa di veramente indicativo delle condizioni della gomma.

  • ...

Pneumatico La condizione del battistrada in un pneumatico è molto importante per quanto concerne la sicurezza e la tenuta di strada di una vettura. Bisogna ricordare che la profondità del battistrada delle gomme costituisce uno dei fattori più rilevanti per la sicurezza del veicolo. È inoltre un qualcosa di veramente indicativo delle condizioni della gomma. Se lo spessore del battistrada è ridotto la sicurezza è a rischio; e questo perché aumenta la possibilità che possa verificarsi un danneggiamento dello pneumatico medesimo, oppure possono verificarsi dei fenomeni di acquaplaning. Inoltre il battistrada usurato riduce sensibilmente l’aderenza e il controllo medesimo del mezzo. Il limite legale relativo allo spessore di una gomma è di 1,6 mm, se tale limite non viene rispettato si va incontro a delle severe sanzioni previste dalla normativa vigente. Ma, la domanda sorge spontanea: come è possibile misurare spessore battistrada pneumatici? Innanzitutto per realizzare tutto ciò dovete avere una corretta visuale delle gomme anteriori. Dovete parcheggiare la macchina su di una superficie piana e uniforme. Dovete posizionare il cambio in posizione di parcheggio e ruotare il volante di 45°. In questo modo potrete notare una efficace visuale della gomma che volete esaminare. La cosa è leggermente più difficile se volete ispezionare gli pneumatici posteriori.

Correlati

Potresti esserti perso