Motori 16 Febbraio Feb 2015 1943 16 febbraio 2015

Misure gomme Michelin Primacy 3

È arrivato nel febbraio di tre anni fa (e precisamente nel 2012) lo pneumatico Michelin Primacy 3. La gamma è stata composta da ben 38 differenti misure (con diametro da 15 a 18 pollici; altezza del fianco da 45 a 65 e codici di velocità H, V, W, Y). Questa particolare tipologia di pneumatico è stata sviluppata dalla Michelin proprio per consentire alle vetture di ridurre sensibilmente gli spazi di frenata (e questo deve essere possibile sia sui fondi asciutti che su quelli bagnati), anche la tenuta in curva con questo pneumatico risulta esser davvero migliore

  • ...

Pneumatico Michelin Primacy 3 È arrivato nel febbraio di tre anni fa (e precisamente nel 2012) lo pneumatico Michelin Primacy 3. La gamma è stata composta da ben 38 differenti misure (con diametro da 15 a 18 pollici; altezza del fianco da 45 a 65 e codici di velocità H, V, W, Y). Questa particolare tipologia di pneumatico è stata sviluppata dalla Michelin proprio per consentire alle vetture di ridurre sensibilmente gli spazi di frenata (e questo deve essere possibile sia sui fondi asciutti che su quelli bagnati), anche la tenuta in curva con questo pneumatico risulta essere davvero migliore. I tecnici della casa francese hanno affermato che gli pneumatici Michelin Primacy 3 sono caratterizzati da un’alta durata e da minori consumi di carburante. I tecnici Michelin, per sviluppare l’innovativo Primacy 3, sono partiti da uno specifico studio statistico sui sinistri stradali che avvengono con più frequenza in Europa (studi svolti da un ateneo tedesco hanno messo in evidenza il fatto che sette incidenti su dieci avvengono su strade caratterizzate dall’avere in quel momento il fondo asciutto). Poi, oltre la metà dei sinistri avviene in città. È bene rilevare che gli incidenti più gravi avvengono in curva (circa un quarto del totale) e prevalentemente quando piove. In base a questi preziosi dati gli ingegneri della multinazionale francese hanno studiato attentamente quali dovevano essere le caratteristiche del nuovo pneumatico Michelin. Le nuove caratteristiche dovevano essere: la maggior sicurezza in frenata (e questo sia sull’asciutto che sul bagnato) e l’alta tenuta di strada in curva (specialmente su fondi bagnati).

Articoli Correlati

Potresti esserti perso