Arrigo Sacchi 140905133250
POLVERONE 17 Febbraio Feb 2015 1645 17 febbraio 2015

Bufera su Sacchi, Raiola: «Ignoranti al potere»

Polemiche dopo le frasi dell'ex ct sui giocatori di colore. Lineker netto: «Troppi razzisti in Italia».

  • ...

Arrigo Sacchi.

Le parole dell'ex ct azzurro Arrigo Sacchi erano state d'impatto («Ci sono troppi giocatori di colore nelle giovanili»).
E le repliche, anche fuori dall'Italia, non si sono fatte attendere.
Il procuratore Mino Raiola è stato molto duro: «Da noi troppi ignoranti al potere, Sacchi si vergogni per quello che ha detto, io intanto mi vergogno di essere suo connazionale».
«INTERVENGA L'AIC». L'agente di Balotelli e Pogba si è aggiunto al coro di critiche per le frasi sui «troppi neri» nel calcio giovanile italiano: «Intervenga l'Aic a tutela dei ragazzi di colore. E parla proprio lui che ha vinto solo grazie ai calciatori di colore».
In un tweet aveva aggiunto che «Nel mondo non ci sono stranieri solo persone. Forza tutti forza ragazzi di colore nero bianco giallo rosso e tutti altri colori».
LINEKER: «TROPPI RAZZISTI IN ITALIA». E dall'Inghilterra la leggendea Gary Lineker ha rincarato la dose: «Ci sono ancora troppi razzisti nel calcio italiano».
DELRIO INCONTRA TAVECCHIO. Intanto il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport, Graziano Delrio, ha definito «un grave errore» la frase di Sacchi «perché non legge la realtà del nostro Paese. Ci sono calciatori italianissimi anche se hanno i genitori stranieri».
Delrio ha poi ricevuto a Palazzo Chigi il presidente del Coni Giovanni Malagò e quello della Figc Carlo Tavecchio. Al termine dell'incontro è emerso che Tavecchio assumerà in prima persona la responsabilità delle riforme federali.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso