Pirlo Llorente 150220223552
CAMPIONATO 20 Febbraio Feb 2015 2233 20 febbraio 2015

Serie A, Juventus-Atalanta 2-1

Rimonta dei bianconeri firmata da Llorente e Pirlo. La capolista soffre ma vince e allunga sulla Roma.

  • ...

L'esultanza di Pirlo e Llorente.

La Juventus ha sofferto, ma alla fine ha battuto l'Atalanta 2-1 nell'anticipo della 24esima giornata di serie A.
I bianconeri sono così volati a +10 sulla Roma.
La rimonta della squadra di Allegri, colpita a freddo da un gol di Migliaccio, è stata firmata da Llorente e Pirlo, entrambi nel primo tempo.
ESPULSO COLANTUONO. I bergamaschi di Colantuono, espulso al 29' del secondo tempo per proteste, non hanno mai gettato la spugna. Anzi, sono stati loro ad attaccare nell'ultimo quarto d'ora, lasciando alla Juventus solo i contropiede, sprecati da Morata e Coman. Brava l'Atalanta malgrado le tante assenze (gli infortunati Biava e Moralez, i tre squalificati Carmona, Pinilla e Benalouane), forse la meno timorosa tra le squadre della seconda metà della classifica allo Juventus Stadium.
GRAN GOL DI PIRLO. Protagonista anche il portiere dell'Atalanta, Sportiello, perfetto a chiudere su Pereyra che aveva saltato Bellini, e poi a mandare in angolo il sinistro di Caceres. È stato poi ancora decisivo su Bonucci, ma nel mischione successivo non è riuscito ad evitare il tocco in porta di Llorente. Juve sull'1-1 e 5' dopo rimonta completata da Pirlo, con una sassata da 25 metri. Allegri ha poi cambiato modulo, passando al 3-5-2, dopo aver tolto Pogba. L'Atalanta ci ha provato: un tiro dalla distanza di Scaloni ha messo i brividi ai bianconeri. E per poco Migliaccio di testa non ha fatto il bis proprio nei minuti finali.

Correlati

Potresti esserti perso