Motori 23 Febbraio Feb 2015 2253 23 febbraio 2015

Tamponamento in retromarcia cosa fare

Parcheggiare una vettura specialmente in città risulta essere una cosa abbastanza complicata e questo anche per il fatto che per parcheggiare la macchina sovente bisogna girare per parecchio tempo. Tutto questo è dovuto al fatto che i parcheggi disponibili in tante città sono pochi rispetto alle vetture circolanti

  • ...

Tamponamento Parcheggiare una vettura specialmente in città risulta essere una cosa abbastanza complicata e questo anche per il fatto che per parcheggiare la macchina sovente bisogna girare per parecchio tempo. Tutto questo è dovuto al fatto che i parcheggi disponibili in tante città sono pochi rispetto alle vetture circolanti. Può succedere per esempio che mentre fate una retromarcia per parcheggiare urtate un altro veicolo. La domanda sorge spontanea: in questo caso di chi è la colpa? Il primo fattore da tenere in considerazione è quello della velocità dei mezzi coinvolti nel tamponamento. Se l’altro veicolo partiva da fermo la situazione potrebbe cambiare. Comunque stabilire l’esatta dinamica del tamponamento in retromarcia è assai difficile. Dipende anche se la vettura che stava eseguendo la retromarcia aveva la luce di retromarcia. Comunque si può fare avanti l’ipotesi del concorso di colpa (e questo si verifica se l’altro veicolo non andava a velocità a passo d’uomo). Quindi in questo caso ognuno si paga i propri danni. La regola generale molto importante da tenere a mente è quella che ci vuole prudenza da parte di tutti gli automobilisti.

Correlati

Potresti esserti perso