Motori 24 Febbraio Feb 2015 1906 24 febbraio 2015

Cause fumo bianco marmitta auto benzina

Il colore del fumo che fuoriesce dallo scarico della propria automobile può rivelare molte cose sullo “stato di salute” della vettura e del grado di manutenzione

  • ...

Le cause del fumo bianco dagli scarichi sono molteplici Il colore del fumo che fuoriesce dallo scarico della propria automobile può rivelare molte cose sullo “stato di salute” della vettura e del grado di manutenzione. Che sia nero, azzurro o bianco, i fumi di scarico sono sempre indice di qualcosa che non va. Ma quali sono le cause del fumo bianco della marmitta di un’auto a benzina? Se il fumo fuoriesce a vettura fredda, il problema non è grave, si tratta di “colatura” di acqua dalla marmitta. Il motore a benzina – soprattutto alle basse temperature – accumula condensa in tutta la marmitta, ce ne si può rendere conto accendendo il motore e facendolo girare per qualche secondo  a basso regime e controllare il fumo: se la fumata è vaporosa con tracce di umidità per terra e se l’odore che si percepisce è quella di umidità e non di motore o benzina, si tratta proprio di condensa. È sufficiente lasciar acceso il motore o percorrere qualche chilometro per far sì che lo scarico espelli tutta l’umidità. Se invece, il fumo bianco fuoriesce anche quando la vettura è in marcia, o anche a freddo, ma perdendo potenza andando su di giri, allora il problema è più serio e si tratta di condensa o infiltrazione di acqua nel motore. Un indizio è anche il livello calante dell’acqua e la bassa quantità di liquido refrigerante. In questo caso, la guarnizione di testa è probabilmente usurata e deve essere necessariamente portata la vettura in officina per un controllo più approfondito.

Correlati

Potresti esserti perso