Motori 26 Febbraio Feb 2015 1207 26 febbraio 2015

Come regolare carburatore auto

La tecnologia per quanto concerne il mondo dei motori negli ultimi anni ha subito una costante evoluzione: soluzioni tecnologiche che qualche anno fa sembravano impossibili, oggi sono diventate una realtà consolidata. Vediamo, ora, in breve le modalità per regolare il carburatore di una vettura. La funzione principale del carburatore auto è quella di polverizzare finemente il combustibile liquido. Inoltre, riesce a fare in modo che venga garantito il mescolamento dell’aria con il combustibile liquido

  • ...

Carburatore auto La tecnologia per quanto concerne il mondo dei motori negli ultimi anni ha subito una costante evoluzione: soluzioni tecnologiche che qualche anno fa sembravano impossibili, oggi sono diventate una realtà consolidata. Vediamo, ora, in breve le modalità per  regolare il carburatore di una vettura. La funzione principale del carburatore auto è quella di polverizzare finemente il combustibile liquido. Inoltre, riesce a fare in modo che venga garantito il mescolamento dell’aria con il combustibile liquido. La regolazione di un carburatore auto può essere fatta in poco meno di 40 minuti. È bene rilevare che il carburatore ha due viti di regolazione sulla canna (una è per l’aria e l’altra per la benzina). Potete regolare le due viti e in tale maniera contribuirete a prolungare la vita del vostro propulsore. È bene ricordare che la regolazione ottimale di un carburatore di una vettura è di circa 600 giri al minuto. Per fare tale operazione vi serviranno: una chiave, cacciavite, vacuometro. Le varie fasi per regolare il carburatore di un’auto sono le seguenti:

  • Prendete il filtro dell’aria (nella parte superiore del carburatore). Levate il dado con l’ausilio della chiave aperta, impostate il filtro dell’aria. Cercate di trovare le due viti di regolazione;
  • Mettete in moto il motore e fatelo scaldare per 15 minuti. Ruotate la vite di regolazione in senso orario (con l’ausilio del cacciavite standard) fino a quando non si è chiusa del tutto. In seguito ruotate in senso antiorario di mezzo giro. Tutto questo per mantenere lo stallo del motore. La vite di regolazione non deve essere serrata troppo;
  • Girate la vite di regolazione della miscela in senso orario, fino a chiuderla del tutto;
  • Levate il tubo di aspirazione in gomma, allegare un vacuometro al porto. Avvitare le viti di regolazione in senso antiorario, fate questo fino a quando non sono collocate tra i 600 e 650 giri sul manometro;
  • Rimettete il tubo di gomma di aspirazione alla porta, mettete il filtro dell’aria nella sua posizione corretta. Fissate la pulizia con il dado;
  • Rimettete in moto il motore.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso