Motori 2 Marzo Mar 2015 0936 02 marzo 2015

Elenco auto segmento C 2015

In Europa contrariamente a quanto avviene in America (ed in particolar modo nel mercato NAFTA), attualmente non esiste una specifica classificazione (ufficiale) di veicoli fatta secondo dei parametri identificativi univoci. Nei vari documenti e rapporti la stessa Commissione europea ha messo in luce diverse e discordanti classificazioni dei veicoli

  • ...

Volkswagen Golf In Europa contrariamente a quanto avviene in America (ed in particolar modo nel mercato NAFTA), attualmente non esiste una specifica classificazione (ufficiale) di veicoli fatta secondo dei parametri identificativi univoci. Nei vari documenti e rapporti la stessa Commissione europea ha messo in luce diverse e discordanti classificazioni dei veicoli. Questo vale in maniera più rilevante per quanto concerne i mezzi che sono utilizzati per il trasporto passeggeri. Esiste, però, una classificazione fatta per lettere, essa è suddivisa in sei diverse lettere. Nel segmento C (o “medium cars”) vengono identificate le berline utilitarie medie. Il segmento C è quello che negli ultimi anni ha avuto la maggior importanza sul mercato europeo. Infatti, fanno parte di questo specifico segmento le berline medie che hanno una lunghezza compresa tra 410 e 450 cm. Si tratta di vetture decisamente comode da guidare nei centri urbani (sono facili da manovrare date le loro dimensioni non troppo ingombranti). Al tempo stesso sono anche indicate per compiere dei  lunghi tragitti (magari in autostrada o su strada normale). Da più di tre decenni l’auto maggiormente rappresentativa del segmento C è la Volkswagen Golf (essa rappresenta un autentico modello di successo). Tra gli altri modelli che hanno avuto maggiori consensi da parte degli automobilisti ricordiamo: l’Opel Astra, l’Alfa Romeo Giulietta e la Ford Focus. Gli esperti del mondo delle automobili definiscono segmento C Premium delle vetture medie proposte da delle Case blasonate come per esempio: Audi, Volvo, Mercedes e Bmw.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso