Motori 22 Marzo Mar 2015 1803 22 marzo 2015

Classifica auto diesel più economiche

Le automobili diesel sono – da listino – sempre state più costose delle auto a benzina, ma sul lungo termine e sul carburante si risparmia; ma con le nuove tecnologie

  • ...

La classifica delle auto diesel più economiche Le automobili diesel sono – da listino – sempre state più costose delle auto a benzina, ma sul lungo termine e sul carburante si risparmia; ma con le nuove tecnologie che puntano al risparmio dei consumi, i nuovi motori, le prestazioni generali, la rumorosità (o la silenziosità), il costo del carburante si sono quasi allineati per cui non si notano grandi differenze tra un’auto diesel e una a benzina. Come per le auto a benzina, restano sostanzialmente due modi per classificare l’economicità di una vettura: considerare il prezzo da listino o i consumi. Ma i prezzi possono variare in base alle promozioni, gli incentivi, all’aggiunta di optional, per cui il modo più concreto per capire se un’auto è parsimoniosa, lo si deduce dai consumi dichiarati dalle case costruttrici, in base ai dati di omologazione. Ecco, dunque, la classifica delle auto diesel più economiche dal punto di vista dei consumi:

  1. DS3: 3,1 l / 100 km;
  2. Peugeot 308: 3,1 l / 100 km;
  3. Audi A3: 3,2 l / 100 km;
  4. Renault Clio Sporter: 3,2 l / 100 km;
  5. Audi A3 Sedan: 3,3 l / 100 km;
  6. Smart For Two Cabrio: 3,3 l /100 km;
  7. BMW Serie 1: 3,4 l / 100 km;
  8. Citroen C3: 3,4 l / 100 km;
  9. Ford Focus: 3,4 l /100 km;
  10. Mini Hatchback: 3,4 l /100 km.
Altre vetture che hanno come consumi medi dichiarati di 3,4 l /100 km sono: la Citroen C4 Cactus, l’Audi A3 Sportback, Renault Clio, Skoda Fabia, Volkswagen Polo.

Correlati

Potresti esserti perso