Lazio 150322230626
POSTICIPI 22 Marzo Mar 2015 2309 22 marzo 2015

Serie A, allungo Champions di Roma e Lazio

Garcia rinasce a Cesena, Pioli schianta il Verona. Samp-Inter 1-0. Udinese-Fiorentina 2-2.

  • ...

L'esultanza di De Rossi e Astori. Sullo sfondo, uno sconsolato Di Carlo.

Capitale con vista Champions.
Per una domenica Roma e Lazio hanno dimenticato gli stati d'animo opposti di questo fine campionato trovando due vittorie fondamentali per confermare seconda e terza piazza, quella per l'Europa dei big.
FELIPE E CONTENTO. La Lazio di Pioli non ha fatto altro che ribadire la strepitosa condizione delle ultime uscite: Hellas Verona spazzato via all'Olimpico con i gol dei soliti noti. Felipe Anderson (pure di testa!) e Candreva con una punizione-missile. Ora il gradino più basso del podio è sempre più suo.
CI PENSA DE ROSSI. È tornata al successo anche la Roma, scacciando per il momento i fantasmi sopra la testa di Garcia: a Cesena non una prestazione brillante, ma è bastato il guizzo di De Rossi (0-1).
EDER SILURA L'INTER. Sprofondo Inter, paradiso Samp a Marassi: 1-0 per Mihajlovic contro l'amico Mancini grazie a un calcio di punizione chirurgico di Eder, fresco di convocazione con l'Italia. Blucerchiati ora al quarto posto.
NAPOLI, CHE FRENATA. Non è riuscito a tenere il passo delle romane il Napoli: dopo la sconfitta a Verona, stavolta un mezzo passo falso in casa contro un'Atalanta per lunghi tratti in 10 uomini.
Bergamaschi avanti con Pinilla (ma forse con un fallo su Henrique), raggiunti in extremis da un colpo di testa di Duvan Zapata: 1-1.

STOP VIOLA A UDINE. Divertimento e occasioni al Friuli tra Udinese e Fiorentina. Bianconeri avanti con Wague, ribaltone Viola grazie alla doppietta di Mario Gomez e 2-2 finale grazie a Kone, primo centro in campionato.
TORO INCORNA PARMA. Tutto facile per il Torino in casa del derelitto Parma (espulso capitan Lucarelli): a segno Maxi Lopez e Basha.
Nell'unico match delle 15 la Juventus ha battuto in casa il Genoa, mentre nell'anticipo delle 12.30 l'Empoli ha sconfitto 3-1 il Sassuolo al Castellani.

Correlati

Potresti esserti perso