Motori 26 Marzo Mar 2015 1058 26 marzo 2015

Come impostare sensore di pressione degli pneumatici

Tra le innovazioni tecnologiche che si stanno diffondendo sempre più tra i modelli delle varie marche, vi è anche il TPMS o Tyre Pressure Monitoring System.

  • ...
Sistema controllo pressione degli pneumatici

Tra le innovazioni tecnologiche che si stanno diffondendo sempre più tra i modelli delle varie marche, vi è anche il TPMS o Tyre Pressure Monitoring System. Questo è un sistema di controllo della pressione degli pneumatici dei veicoli e permette di verificare lo stato delle gomme in tempo reale e di segnalare eventuali perdite o anomalie su un display del cruscotto. Questo sistema si basa sulla presenza di sensori all'interno dei diversi pneumatici, che segnalano ad un'apposita centralina il livello di pressione e temperatura del singolo battistrada. In caso di riscontro di anomalie, il guidatore viene avvisato attraverso segnali visivi ed acustici.

I vantaggi di questo sistema sono evidenti: diminuzione di pericoli derivanti da problemi relativi agli pneumatici e, di conseguenza, maggiore sicurezza degli automobilisti durante viaggi o spostamenti. Comunque, una volta montato il sistema, come è possibile impostare il sensore di pressione degli pneumatici? Tre sono le modalità esistenti e variano anche in base alla marca dell'automobile. 1) Autoinizializzazione del veicolo: in pratica è la vettura stessa che, dopo alcuni minuti di percorrenza di una strada ad una velocità ridotta, rileva automaticamente il sensore presente sul pneumatico; 2) Inizializzazione manuale da parte del guidatore: questi, attraverso apposito menù presente sul display della plancia del veicolo, fa rilevare alla vettura la presenza di questi sensori; 3) Inizializzazione attraverso strumenti di programmazione o diagnosi: i sensori vengono programmati grazie ad un collegamento con attrezzature o strumenti di programmazione specifici.

Correlati

Potresti esserti perso