Under Italia 141010200346
TEST 30 Marzo Mar 2015 2328 30 marzo 2015

Under 21, Italia-Serbia 0-1

Azzurrini sconfitti in casa in amichevole. Rete di Milunovic.

  • ...

Luigi Di Biagio, ct della Nazionale under 21 di calcio.

L'Italia Under 21 è stata sconfitta 1-0 dai pari età della Serbia nella partita amichevole giocata la sera del 30 marzo allo stadio 'Ciro Vigorito' di Benevento, ultima prova prima della fase finale del Campionato europeo di categoria. A segno per gli ospiti Milunovic al 15' della ripresa con l'Italia in 10 per l'espulsione di Domenico Berardi.
POCHE EMOZIONI NEL PRIMO TEMPO. In un primo tempo davvero avaro di emozioni, a destare il pubblico sono state solo alcune pericolose ripartenze della Serbia e una sola vera occasione da gol degli Azzurrini: Benassi liberatosi bene in area ha mandato di poco a lato una palla d'oro.
La ripresa è cominciata con un brutto colpo per l'Italia, rimasta in 10 uomini per l'espulsione (doppia ammonizione) dell'attaccante del Sassuolo Domenico Berardi.
RUGANI NON FA IL FUORIGIOCO: GOL MILUNOVIC. La formazione allenata da Di Biagio ha continuato ad annaspare e dopo poco è arrivato il gol del vantaggio della Serbia. Palla recuperata da Causic sulla trequarti, Rugani non è salito e ha tenuto in gioco Milunovic, che ha infilato il portiere azzurro Bardi in uscita.
Una volta andata sotto, l'Italia si è svegliata nonostante l'inferiorità numerica ed è andata vicina più volte al gol del pari prima con Belotti e poi con il centrocampista della Lazio Cataldi, tra le poche note positive della serata di Benevento.
DI BIAGIO: «NON ABBIAMO GIOCATO BENE». Gli Azzurrini ci hanno provato fino all'ultimo esponendosi a pericolose ripartenze, ma l'1-1 non è arrivato.
«Non abbiamo giocato bene», ha commentato il ct Luigi Di Biagio, «un primo tempo negativo, da rivedere. Forse non siamo abituati a giocare ogni tre giorni. La reazione nel secondo tempo è stata buona, ma dobbiamo migliorare molto: non abbiamo giocato bene quando eravamo 11 contro 11. Se avessimo pareggiato e in certi momento sembravamo sul punto di riuscirci, avrei detto le stesse cose».

Correlati

Potresti esserti perso