Motori 31 Marzo Mar 2015 1802 31 marzo 2015

Come fare l'assicurazione auto in Bulgaria

Relativamente all’assicurazione auto all’estero vi sono due aspetti da considerare: verificare che si possa circolare con la propria copertura

  • ...

E' molto facile ottenere una polizza assicurativa in Bulgaria, così come una nuova immatricolazione Relativamente all’assicurazione auto all’estero vi sono due aspetti da considerare: verificare che si possa circolare con la propria copertura assicurativa nel paese estero di destinazione oppure decidere di immatricolare la propria vettura all’estero per risparmiare sulla polizza. Nel primo caso, prima di mettersi in viaggio è bene informarsi se il paese in cui si circolerà riconosce la propria RCA o se è necessario procurarsi la Carta Verde (l’elenco è consultabile sul sito UCI – Ufficio Centrale italiano). Nel secondo caso, invece, bisogna considerare tutti gli aspetti di convenienza di immatricolare l’auto all’estero con una polizza assicurativa più bassa. La Bulgaria è un paese in cui si può immatricolare l’auto italiana con molta facilità e conseguentemente sottoscrivere una polizza assicurativa bulgara a prezzi molto più bassi che in Italia. Una polizza assicurativa bulgara costa in media 120 € l’anno. Questa situazione è, però, soggetta a truffe e traffici illeciti, per cui si raccomanda sempre molta attenzione. La legge italiana prevede che tutti i veicoli immatricolati all’estero debbano poi essere iscritti alla motorizzazione entro il tempo massimo di un anno. In Bulgaria si può ovviare a questa pratica con l’aiuto di un prestanome al quale intitolare la vettura a proprio nome addebitando anche eventuali multe ed infrazioni. Si tratta di una pratica illecita, della quale diffidare.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso