Motori 1 Aprile Apr 2015 1809 01 aprile 2015

Come funziona l'assicurazione auto in Svizzera

Quando ci si trasferisce in Svizzera e si cambia residenza occorre pensare anche all’immatricolazione dell’auto e provvedere all’assicurazione

  • ...

L'assicurazione auto in Svizzera costa in media il 45% in meno rispetto all'Italia Quando ci si trasferisce in Svizzera e si cambia residenza occorre pensare anche all’immatricolazione dell’auto e provvedere all’assicurazione che in Svizzera costa in media il 45% in meno rispetto all’Italia. Quando si giunge in Svizzera con il permesso B (residenza), qualsiasi veicolo deve essere dichiarato in dogana indipendentemente dal proprietario (privato o società). Occorre anche fare il riconoscimento della patente che sarà rilasciata previa visita oculistica e compilazione del modulo di richiesta della patente svizzera. Una volta che il veicolo ha passato la dogana occorre recarsi alla dogana cantonale per il rilascio del modulo 13.20A (se l’auto è di proprietà passa come masserizia di trasloco al costo di 20 franchi svizzeri, altrimenti si dovrà pagare dazio e IVA). Entro un anno, si dovrà provvedere al cambio delle targhe. Con il modulo 13.20A ci si reca alla motorizzazione svizzera per il collaudo, prima del collaudo è necessario contattare un’agenzia assicurativa per attivare un’assicurazione telematica. Una volta passato il collaudo, bisogna passare all’ufficio immatricolazioni per riconsegnare la targa vecchia e il ritiro del nuovo libretto (Carta grigia), della nuova targa, della tassa di circolazione. Contestualmente in Italia bisogna riconsegnare il Certificato di Proprietà al PRA. Subito dopo, si comunica all’assicurazione svizzera la nuova targa per il rilascio del contrassegno assicurativo.

Correlati

Potresti esserti perso