Motori 19 Aprile Apr 2015 1557 19 aprile 2015

Quando cambiare dischi frizione moto

Chi possiede una moto sfrutterà l’occasione della bella stagione per tirarla fuori del garage e fare un bel giro. Come tutte le cose anche le moto per essere tenute in perfetta efficienza necessitano di una costante e puntuale manutenzione (che deve essere fatta nelle officine autorizzate e secondo delle cadenze prefissate)

  • ...

Motocicletta Chi possiede una moto sfrutterà l’occasione della bella stagione per tirarla fuori dal garage e fare un bel giro. Come tutte le cose anche le moto per essere tenute in perfetta efficienza necessitano di una costante e puntuale manutenzione (che deve essere fatta nelle officine autorizzate e secondo delle cadenze prefissate). Per esempio, può succedere che guidando la vostra moto notiate che la frizione è un po’ dura. La domanda nasce spontanea: da che cosa può dipendere tutto questo? Se la frizione è dura può trattarsi del fatto che il cavo può essere usurato, oppure in alternativa che le molle sono un po’ affaticate. Può anche essere il fatto che i dischi della frizione stessa della moto risultino essere un po’ consumati. Se si verifica questa evenienza, dovete portare la moto da un meccanico di fiducia e farli sostituire. In genere i dischi della frizione di una moto vanno sostituiti ogni 70-80.000 km. Comunque è un’ottima cosa controllarli spesso, per evitare che si consumino troppo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso