Motori 21 Aprile Apr 2015 2317 21 aprile 2015

Come funziona Everyride aggregatore car sharing

La tecnologia negli ultimi anni ha contribuito a rendere più agevole la vita a chi usa sovente un veicolo, tutto questo significa che indubbiamente spostarsi è diventata una cosa semplice e facile. L’innovazione tecnologica è un parametro fondamentale di un Paese e del suo tenore di vita. Per esempio il pianeta del car sharing presenta una serie grandiosa di vantaggi: il principale è quello di poter disporre di un mezzo nel punto esatto in cui esso vi sarà utile. Spostarsi è dunque una cosa semplice anche nelle grandi metropoli urbane

  • ...

Everyride La tecnologia negli ultimi anni ha contribuito a rendere più agevole la vita a chi usa sovente un veicolo, tutto questo significa che indubbiamente spostarsi è diventata una cosa semplice e facile. L’innovazione tecnologica è un parametro fondamentale di un Paese e del suo tenore di vita. Per esempio il pianeta del car sharing presenta una serie grandiosa di vantaggi: il principale è quello di poter disporre di un mezzo nel punto esatto in cui esso vi sarà utile. Spostarsi è dunque una cosa semplice anche nelle grandi metropoli urbane. L’altro elemento innovativo è individuato dall’opzione di poter condividere il periodo di noleggio. Questo è vero se tutto viene programmato per un breve tragitto e altro ancora. La nuova App Everyride (che è stata presentata ufficialmente qualche mese fa) ha lanciato il “carpooling del carsharing”. Tutto questo rappresenta un elemento innovativo. Vediamo, ora, in breve di dare delle informazioni concernenti il funzionamento di questa innovativa App. La cosa è semplice: bisogna scaricare l’applicazione; in seguito, l’utente potrà fare uso della vettura messa a sua disposizione per mezzo dell’opzione del carsharing. Emerge quindi che Everyride è uno specifico aggregatore dei principali servizi di carsharing attivi nelle principali metropoli italiane. Risulta essere semplice il contatto con gli altri utenti del sevizio.

Correlati

Potresti esserti perso