Motori 21 Aprile Apr 2015 1215 21 aprile 2015

Come sostituire freni posteriori Audi A6

Sostituire le pasticche dei freni autonomamente non è un lavoro facile per chi non ha alcuna esperienza in merito, è ancor più difficile se si vuole sostituire i freni posteriori di un’Audi A6

  • ...

Una sofisticata Audi A6 L e-tron Sostituire le pasticche dei freni autonomamente non è un lavoro facile per chi non ha alcuna esperienza in merito, è ancor più difficile se si vuole sostituire i freni posteriori di un’Audi A6 che richiedono necessariamente l’intervento della procedura VAG. Il VAG – com Diagnostic System (VCDS) è un sistema di diagnosi computerizzata per le vetture Volkswagen, Audi, Seat e Skoda. Il VAG è un cavo (o interfaccia) che con l’apposito software (Vag-com, di produzione statunitense e che si acquista liberamente su qualsiasi piattaforma specializzata) permette di dialogare con la centralina elettronica della vettura. Con questo software – da installare sul proprio PC che si collega tramite cavo VAG alla porta USB e al quadro della centralina del veicolo – è possibile vedere gli errori, eventualmente cancellarli o effettuare modifiche. Si tratta, in sostanza, di una versione “domestica” del sistema computerizzato che si utilizza nelle officine per la diagnostica dei service. Perché è necessario saper usare il VAG per sostituire i freni posteriori di un Audi A6?, perché le pinze dei freni sono attivabili e disattivabili solo elettricamente. In particolar modo per effettuare la sostituzione dei freni posteriori di un’Audi A6 V6 3000 TDI diesel con pinze freni elettriche (sistema EPB) bisogna porre le pinze dei freni in un preciso “stato di esercizio” che si chiama “Service di modalità sostituzione freni”. Per effettuare questa operazione si necessita del tester VAG per entrare nel sistema di diagnosi e con le opportune impostazioni procedere allo sblocco delle pinze e successivamente alla sostituzione dei freni. Le impostazioni da usare con il tester di diagnosi sono le seguenti:

  • Accendere il quadro strumenti della vettura;
  • Avviare il software  Vag-com;
  • Entrare in diagnosi 53;
  • Impostare il codice 04 (impostazione di base).
  • Digitare il codice 007 (di default compare il codice 006). Il codice 007 serve per arretrare i pistoncini nelle pinze dei freni e conseguentemente disattivare l’impianto;
  • Uscire dal menù tassativamente con i tasti di selezione del programma VAG e spegnere il quadro;
  • Procedere alla sostituzione dei pattini frenanti;
  • Ad operazione ultimata circa la sostituzione dei freni si devono riattivare i pistoncini delle pinze dei freni;
  • Riaccendere il quadro;
  • Entrare con il software in diagnosi 53;
  • Impostare il codice 04 (impostazione di base);
  • Digitare il codice 006 per attivare i pistoncini nelle pinze dei freni e conseguentemente attivare l’impianto; le pastiglie si allineano da sole
  • Uscire dal menù tassativamente con i tasti di selezione del programma VAG.
  • Premere sul pedale del freno per far arrivare l’olio ai pistoncini e calibrarli.
La procedura riportata è fortemente sconsigliata a chi non sa usare il VAG. Prima di fare qualsiasi modifica dei codici è opportuno fare un print screen o una  stampa per salvare la codifica. Le operazioni eseguite senza la dovuta competenza possono provocare danni o malfunzionamenti alla vettura. Modificare il software è motivo di decadimento della garanzia, inoltre è vietato effettuare modifiche non legali in Italia. È sempre auspicabile rivolgersi ad un’officina specializzata.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso