Motori 24 Aprile Apr 2015 0930 24 aprile 2015

Fabia Wagon, lo stile è station

È arrivata nei listini italiani la nuova familiare ceca, ma del gruppo Volkswagen. Ecco il confronto con Dacia Logan MCV e Seat Ibiza ST.

  • ...

È arrivata nei listini italiani la nuova Fabia Wagon: la familiare ceca, ma del gruppo Volkswagen, ha aggiunto un'immagine più ricca allo spazio e alla solidità che già aveva il modello precedente. Mantenendo sempre un prezzo accessibile. Ecco il confronto con le altre due station wagon low cost Dacia Logan MCV e Seat Ibiza ST.

FABIA WAGON Sono lontani i tempi in cui le Skoda erano automobili 'povere': oggi i modelli del brand ceco sono in pratica delle Volkswagen, ma 'vestite' in modo diverso. Lunga 426 cm, Fabia Wagon è una familiare razionale e solida, priva di fronzoli all'insegna dell'understatement ma al tempo stesso non banale. Ricca di spigoli vivi, somiglia molto alla sorella maggiore Octavia, anche nel taglio del terzo montante, nel disegno dei fanali posteriori e nella linea che muove la fiancata: non fa girare la testa ma ha un look sicuramente più attraente rispetto al passato. Quanto ai materiali, la percezione di qualità è più che buona, ottima invece la dotazione di sicurezza, con sei airbag, ESP con Hill Assist, sistema di pulitura dei dischi freno dal velo d’acqua, XDS+ e funzione di frenata anticollisione multipla. Per l'infotainment c'è il sistema MirrorLink, che specchia sullo schermo nel centro della plancia alcune app dello smartphone. Considerata la lunghezza, da sottolineare la capacità di carico, pari a 530 litri. Motorizzazioni: a benzina 1.0 da 75 Cve e 1.0 TSI da 90 Cv; diesel 1.4 TDI da 90 e 105 Cv Prezzo: da 13.250 euro A chi è adatta: Famiglie meno numerose, a chi cerca una station wagon solida Pro e contro: Considerati gli ingombri esterni, la capacità di carico è notevole/Il divano posteriore, rialzato al centro, per tre persone è un po' scomodo

DACIA LOGAN MCV Lanciata nel 2013, la Dacia Logan MCV è un modello che ha poco in comune con la prima versione, con linee squadrate e sette posti. Con 9.500 euro, il costo di un'utilitaria, ci si può mettere al volante di una vera segmento C, una station wagon lunga 449 cm dall'eccezionale la capacità di carico, pari a 573 litri. Che diventano 1.518 reclinando i sedili posteriori. Non ha un aspetto particolarmente dinamico, ma il frontale ha un look fresco, con il logo Dacia in evidenza, la mascherina nera impreziosita da linee cromate e gli spigolosi gruppi ottici. Imponente invece il posteriore, che ben si presta per caricare anche oggetti ingombranti: a conferma di come la Dacia Logan MCVsia appunto una vettura che pensa più alla concretezza che allo stile. Considerato il listino, discreta la qualità degli interni, moderno il design della plancia, dove si può installare un navigatore con schermo touch a colori. Motorizzazioni: a benzina 0.9 TCe da 90 Cv e 1.2 da 75 Cv; diesel 1.5 dCi da 75 e 90 Cv; a Gpl 1.2 da 72 Cv Prezzo: da 9.500 euro A chi è adatta: Famiglie più numerose, a chi cerca praticità Pro e contro: Ѐ una station wagon che costa come un’utilitaria/Con un prezzo base così basso, inevitabile una dotazione spartana

SEAT IBIZA ST Chiude il confronto un'altra familiare del gruppo Volkswagen, sicuramente la più sportiva tra le tre station wagon del confronto. Seat Ibizia ST, rinnovata ormai tre anni fa, è caratterizzata dal frontale grintoso identico a quello della berlina da cui deriva, dalle linee tese e spigolose. Diverso invece il posteriore, con la coda lunga e arrotondata, dove i fanali invadono buona parte del portellone. Considerati i 424 cm di lunghezza, è per poco la vettura più corta del confronto, ma viene nettamente staccata da Skoda Fabia Wagon in quanto a capacità di carico, che si ferma a 430 litri. C'è da dire che in compenso il baule è pratico, considerata la ridotta altezza da terra della soglia di carico. Spazioso poi l'abitacolo, almeno per quattro persone, anche per chi è più alto e viaggia dietro. Tra i punti a favore della spagnola ci sono la visibilità verso l’esterno e l’abbondanza di vani portaoggetti. Motorizzazioni: a benzina 1.2 da 69 Cv, 1.2 TSI e 1.4 da 86 Cv; diesel 1.2 TDI da 75 Cv e 1.6 TDI da 90 Cv Prezzo: da 12.830 euro A chi è adatta: Famiglie meno numerose, a chi cerca una familiare dal look sportivo Pro e contro: Nell’abitacolo ci sono molti vani portaoggetti e la visibilità è ottima//La capacità di carico si ferma a 430 litri [gn_jcarousel source="cat=%blog%" ]

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati