Motori 27 Aprile Apr 2015 1108 27 aprile 2015

Autostrade: dove funziona Telepass Ricaricabile

Bisogna evidenziare che Telepass è un apposito marchio registrato di proprietà di Atlantia S.p.A.. Viene utilizzato per la riscossione automatica dei pedaggi autostradali. Nel 1989 fu introdotto in Italia da Società Autostrade Concessioni e Costruzioni S.p.A. (attualmente Telepass S.p.A.). Inizialmente venne implementato in via sperimentale sulla tratta Prato Calenzano-Firenze Nord; invece attualmente l’implementazione è stata estesa a tutti i caselli della rete autostradale del nostro Paese.

  • ...

Telepass Ricaricabile Telepass è un apposito marchio registrato di proprietà di Atlantia S.p.A.. Viene utilizzato per la riscossione automatica dei pedaggi autostradali. Nel 1989 fu introdotto in Italia da Società Autostrade Concessioni e Costruzioni S.p.A. (attualmente Telepass S.p.A.). Inizialmente venne implementato in via sperimentale sulla tratta Prato Calenzano-Firenze Nord; invece attualmente l’implementazione è stata estesa a tutti i caselli della rete autostradale del nostro Paese. È bene ricordare che il Telepass Ricaricabile è lo specifico prodotto di Autostrade per l’Italia. Esso è il mezzo ideale per chi viaggia sulle seguenti tratte autostradali: A3 Napoli - Pompei - Salerno, Tangenziale di Napoli, A1 Milano - Napoli nella stazione di Caserta Sud, A16 Napoli-Canosa nella stazione di Pomigliano D'Arco e il Consorzio Autostrade Siciliane (A18 Messina - Catania; A20 Messina - Palermo). Presenta in effetti tutta una serie di vantaggi: è molto pratico, non si deve versare alcuna quota associativa, sul display vedrete quello che spendete, ed infine lo potete ricaricare quando vi servirà realmente.

Correlati

Potresti esserti perso