Motori 27 Aprile Apr 2015 1749 27 aprile 2015

Caratteristiche Citroen 2CV

La Citroën 2CV, dove 2Cv sta per deux chevaux, "due cavalli" in francese, è stata prodotta dalla casa automobilistica francesce dal 1948 al 1990. Concepita come auto pratica ed economica, nel corso degli anni è diventata uno status symbol, un vero e proprio fenomeno che ha segnato le epoche e rappresentato classi sociali diversi, gli umili operai e i ricchi figli di papà, i conservatori e i rivoluzionari.

  • ...

La mitica 2CV di Citroen La Citroën 2CV, dove 2Cv sta per deux chevaux, "due cavalli" , è stata prodotta dalla casa automobilistica francesce dal 1948 al 1990.  Concepita come auto pratica ed economica, nel corso degli anni è diventata uno status symbol, un vero e proprio fenomeno che ha segnato le epoche e rappresentato classi sociali diversi, gli umili operai e i ricchi figli di papà, i conservatori e i rivoluzionari. Nei primi esemplari, il motore della Citroen 2CV era un due cilindri raffreddato ad aria con soli 9 cavalli di potenza, per raggiungere poi, intorno agli anni Settanta un potenza di 29 cavalli. Praticamente immutate sono rimaste invece le dimensioni di circa 4 metri di lunghezza e 1,50 metri di larghezza. Vista l'intenzione di realizzare un' auto economica e alla portata di tutti, ne l corso del tempo sono state apportate modifiche al fine di ridurre il peso dell'autovettora e di conseguenza anche i consumi. Il peso infatti da 5 quintali fu portato a 3, attraverso accorgimenti quali ad esempio scocca autoportante al posto del telaio, carrozzeria in duralinox e sedili in tela. Con il tempo sono stati apportati interventi di miglioria sia stilistici che tecnici: aggiunta di freni a tamburo e sospensioni interconnesse, che sono riuscite a garantire un notevole comfort a bordo, dove gli interni sono spaziosi e viene assicurata un notevole capacità di carico, asportando i sedili.

Correlati

Potresti esserti perso