Motori 27 Aprile Apr 2015 1023 27 aprile 2015

Come cambiare braccetti dello sterzo

Cambiare i braccetti dello sterzo di una macchina è un’operazione molto delicata: i passaggi sono molto semplici, ma richiedono particolare attenzione per svolgerli al meglio e senza il minimo sforzo.

  • ...

Tipico braccetto dello sterzo Cambiare i braccetti dello sterzo di una macchina è un’operazione molto delicata: i passaggi sono molto semplici, ma richiedono particolare attenzione per svolgerli al meglio e senza il minimo sforzo. 1) Assicurati di avere a portata di mano un kit chiavi e braccetti nuovi. 2) Usate in cric idraulico per alzare l’autovettura dal lato in cui la sostituzione è necessaria. Prendete la chiave del numero giusto e smontate la ruota svitando i 4 perni che la tengono fissata alla macchina per poterla togliere senza difficoltà. 3) Una volta smontata la ruota smontate le fascette che supportano la cuffia e di seguito la cuffia stessa facendola girare leggermente. Sterzate il più possibile verso il braccetto che si è rotto per far uscire il più possibile fuori la biella, verso destra se il braccetto da cambiare è verso destra e a sinistra se il braccetto rotto è quello di sinistra. 4) Esistono due modelli di braccetti: uno che può bloccare anche l’asse della scatola dello sterzo e l’altro modello invece non può farlo, perciò il procedimento seguente sarà diverso a seconda del modello. Nel primo caso bisogna bloccare le scanalature che sono vicino all’esagonale da 34 e con una chiave del 34 ruotare la biella, svitandola e rendendo possibile montare i braccetti. Nel secondo caso invece il modello non si può bloccare, perciò dovete farlo ruotare.

Correlati

Potresti esserti perso