Motori 28 Aprile Apr 2015 1116 28 aprile 2015

Differenza olio motore sintetico e olio motore minerale

È bene evidenziare che il consumo d’olio occupa la prima posizione di un’ipotetica classifica concernente le problematiche connesse alla lubrificazione. La qualità dell’olio ha una valenza fondamentale nel monitorare e cercare di ridurre quello che è un elemento “fisiologico” del motore della vettura

  • ...

Olio motore Il consumo d’olio occupa la prima posizione di un’ipotetica classifica concernente le problematiche connesse alla lubrificazione. La qualità dell’olio ha una valenza fondamentale nel monitorare e cercare di ridurre quello che è un elemento “fisiologico” del motore della vettura. Vediamo, ora, quali sono i vantaggi dei sintetici. I parametri dell’olio che riescono a determinare la resistenza dello stesso al consumo risultano essere: la capacità di mantenere la corretta viscosità (e tutto questo sotto forte sforzo meccanico e ad elevate temperature); la bassissima evaporabilità. Tutti questi fattori derivano principalmente dalla qualità delle basi e dalla tecnologia che è stata utilizzata per la formulazione. Invece, gli oli base minerali sono di derivazione da petrolio greggio (che è stato sottoposto ad una opportuna raffinazione); tutto questo per dividere le frazioni che hanno delle caratteristiche di lubrificazione idonee. Ed anche per riuscire nell’impresa di eliminare i componenti indesiderati (come per esempio le cere).

Articoli Correlati

Potresti esserti perso