Motori 28 Aprile Apr 2015 1903 28 aprile 2015

Durata tagliando provvisorio assicurazione online

Oramai molti automobilisti sono tentati dal fatto di stipulare per la propria vettura un’assicurazione online. È bene ricordare che: contrassegno provvisorio, copertura urgente e certificato di circolazione provvisoria indicano solo alcune delle varie definizioni che comunemente sono utilizzate dalle Compagnie assicurative che adottano delle tecniche di vendita a distanza (per via telematica). Tutto questo per indicare i vari documenti temporanei o provvisori; questi sono inviati al contraente per via telematica (tramite email) oppure per mezzo di fax. Questo in attesa di ricevere gli originali.

  • ...

Contrassegno provvisorio Oramai molti automobilisti sono tentati dal fatto di stipulare per la propria vettura un’assicurazione online. È bene ricordare che il contrassegno provvisorio, la copertura urgente e  il certificato di circolazione provvisoria indicano solo alcune delle varie definizioni che comunemente sono utilizzate dalle Compagnie assicurative che adottano delle tecniche di vendita a distanza (per via telematica). Tutto questo per indicare i vari documenti temporanei o provvisori; questi sono inviati al contraente per via telematica (tramite email) oppure per mezzo di fax. Questo in attesa di ricevere gli originali. I documenti provvisori citati in precedenza hanno una durata massima di cinque giorni. Passati i quali l’automobilista va incontro alle sanzioni previste dall’articolo 180 del Codice della Strada per il mancato possesso del certificato di assicurazione obbligatoria e dall’articolo 181 per mancata esposizione del medesimo. Si va incontro ad una sanzione amministrativa (da 41 a 168 euro) per la prima infrazione e ad una somma da 25 a 99 euro per la seconda. Si ha inoltre l’obbligo di presentarsi alle autorità competenti e di esibire i documenti originali, questo ai fini dell’accertamento.

Correlati

Potresti esserti perso