Motori 28 Aprile Apr 2015 1419 28 aprile 2015

Migliori moto sportive 125 cc

Abbiamo stilato una classifica delle migliori moto sportive 125 cc che giovani e meno giovani vorrebbero poter sfoggiare con l'arrivo della bella stagione, analizzanone caratteristiche, prestazioni e prezzi.

  • ...

Moto 125: classifica delle migliori Abbiamo stilato una classifica delle migliori moto sportive 125 cc che giovani e meno giovani vorrebbero poter sfoggiare con l'arrivo della bella stagione, analizzandone caratteristiche, prestazioni e prezzi: 1) Aprilia RS4: ricorda molto le superbike protagoniste del motomondiale, con dimensioni più compatte e lineari. E' l'unica 125 ad avere un cambio elettronico che, senza l'uso della frizione, permette di cambiare le marce. Non è una delle moto più comode: le pedane sono rialzate e il manubrio basso, ma guadagna in versatilità, con un motore che risponde velocemente ai comandi. Costa 4.590 euro. 2) Betamotor RR 125 LC: tra le 125 è quella che maggiormente sacrifica il comfort per lo spazio ristretto sulla sella e il quello per le gambe. Linea ben curata e attenzione ai particolari, come il telaio d'acciaio e impianto frenante innovativo. Precisa anche a velocità elevate, da controllare in curva. Costa 4.530 euro. 3) Cagiva Mito 125 SP125: insieme alla RS 125 di Aprilia, la Mito presenta un motore a due tempi, studiata per l'utilizzo su pista, sacrifica molto l'aspetto comfort con sella poco imbottita e sospensioni rigide. Minimaliste le finiture e i dettagli che risultano poco moderni. Poco fluida alle basse velocità, rende meglio con il motore ad alto regime. Costa 4.961 euro. 4) Honda CBR 125 RR: moto sportiva dalle dimensioni più piccole rispetto alle altre 125, dall'aspetto sembra dotata di cilindrata maggiore. Il motore moderno garantisce ridotti consumi e ottime prestazioni. Confortevole la sella che ospita agevolmente anche un passeggero con adeguato spazio per le gambe. Moto di sostanza, la CBR è molto agile e dotata di gomme maggiorate rispetto alla precedente versione. Nota di demerito alle sospensioni che ammortizzano in modo poco sufficiente i terreni sconnessi. Costa 3.430 euro. 5) Yamaha WR 125: esteticamente molto ben rifinita, dispone dello storico motore Yamaha-Minarelli, una garanzia per le prestazioni e il controllo dei consumi. Comoda e ampia la sella, con adeguato spazio per le gambe, garantisce una agevole posizione di guida. La WR è una moto facile e intuitiva con freni modulabili e sospensioni efficaci. Costa 3.990 euro.

Correlati

Potresti esserti perso